Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Fondi/Pronto soccorso: al via i lavori nei locali di osservazione breve

Partiranno il 25 luglio i lavori di restyling dei locali cosiddetti di osservazione breve al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Fondi. Un intervento di routine che però migliorerà notevolmente la qualità della degenza dei pazienti, la logistica e la sicurezza. Cinque, in totale, le stanze che verranno adeguate con nuovi infissi, gas medicali, servizi igienici per disabili e campanelli per camere di degenza. Oltre alle migliorie strutturali, cambierà anche concettualmente la gestione dei locali. Una stanza, per esempio sarà riservata ai codici rosa, un percorso di accesso al pronto soccorso per tutte le vittime di violenza, in particolare donne, bambini e persone discriminate. Un secondo locale sarà invece dedicato ai codici verdi, le cosiddette urgenze minori, che proprio in virtù dei maggiori tempi di attesa necessitano di maggiori comfort. I lavori, in linea generale, consentiranno di ospitare e/o isolare, in stanze adeguate e confortevoli, sospetti casi di malattie infettive, persone con disabilità o vittime di violenza. La notizia, arrivata lo stesso giorno dell’attivazione del day surgery, è stata accolta positivamente dal sindaco Beniamino Maschietto, molto attento alle questioni della sanità pontina e continuamente in contatto con i vertici della Asl di Latina.

«Ogni miglioria è ben accetta – commenta il primo cittadino – benché si tratti di adeguamenti strutturali di routine, trovo che l’attivazione di una zona dedicata ai codici rosa sia fondamentale. La pandemia, inoltre, ci ha insegnato che stanze di isolamento complete e confortevoli sono importantissime in caso di reparti saturi: insomma, speriamo di non averne mai più bisogno ma è fondamentale che ci siano. Colgo l’occasione per rivolgere un sentito ringraziamento agli operatori del pronto soccorso che, durante i giorni più bui della pandemia, prima della campagna vaccinale, di queste migliorie e di tutte le conoscenze odierne, hanno lavorato con coraggio, costanza e professionalità, sempre in prima linea e al servizio della collettività». I lavori inizieranno il 25 luglio e proseguiranno senza sosta fino alla fine di settembre.

Updated: Luglio 22, 2022 — 7:03 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme