Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Formia, la Polfer denuncia quattro stranieri. C’è anche “Mister Alias”

Hanno tutti precedenti specifici i tre uomini, tutti di nazionalità straniera, fermati e denunciati a piede libero dagli uomini dell’ufficio Polfer di Formia coordinati dall’ispettore Pasquale Tedesco, nelle ultime ore nella stazione Formia – Gaeta. Ancora una volta è il solito intercity Roma – Palermo a confermarsi uno dei convogli con la maggior possibilità di risultato relativamente alle attività di controllo della polizia ferroviaria.
Si tratta di un 38enne del Marocco, senza permesso di soggiorno, un 23enne della Romania trovato in possesso di un taglierino, un coltellino multiuso, un kit di punte per cacciavite e una torcia, con precedenti per furti in auto e su treni, e denunciato per ingiustificato possesso di chiavi alterate e grimaldelli. Infine è stato denunciato un 30enne albanese per mancato obbligo di firma presso il commissariato di Marsala, dove non si presentava da giugno per ottemperare all’ordinanza del tribunale arrivata a maggio. E già arrestato in Svizzera per furto nei mesi scorsi. I tre sono tutti pluripregiudicati per reati di furto e fermati senza biglietto.
Infine, un quarto uomo, un 33enne originario del Marocco, meglio conosciuto come “Mister Alias”, è stato fermato e denunciato a piede libero perchè inottemperante all’obbligo di presentarsi all’ufficio Polfer di Formia per essere trasferito presso il centro immigrazione di Latina. Il nomignolo se lo è conquistato perchè sempre pronto a fornire nuove generalità, ben sei per ora, ad ognuno dei fermi ricevuti. Ovviamente è stato denunciato per false generalità.
 
 
http://www.h24notizie.com/2014/10/30/formia-polfer-denuncia-stranieri-ce-mister-alias/

Updated: Ottobre 31, 2014 — 11:05 am

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme