Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Delegazione cinese in visita a Fondi

Da Zhenjiang a Fondi: è lungo circa 9.000 chilometri il tragitto internazionale che una delegazione di 18 rappresentanti governativi e delle autorità locali della popolosa municipality cinese compirà lunedì 13 ottobre prossimo.

Dopo un incontro a Roma con il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti la delegazione partirà per Fondi, dove sarà ricevuta presso la Casa comunale dal sindaco Salvatore De Meo e dagli amministratori. Seguiranno una visita al MOF – Centro Agroalimentare all’Ingrosso ed un incontro con la dirigenza del Mercato e gli operatori dell’ortofrutta. Dopo il pranzo a base di prodotti locali presso l’Agriturismo Vento di Mare in località Salto di Fondi saranno effettuate visite ad alcune aziende orticole, in campi a coltivazione sperimentale e in serre ad alta innovazione tecnologica. Il giorno successivo, prima di ripartire per la Cina, la delegazione sarà ricevuta dal presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi.

L’incontro si deve alla dinamicità del sindaco De Meo, che da alcuni mesi ha intessuto rapporti con Giuseppe Bartolucci, Direttore Generale della TWB, società di commercio internazionale – con sedi in Cina, Canada, Messico, Hong Kong, Filippine – che dal 1964 propone filiere con sistemi a totale tracciabilità capaci di offrire al consumatore la garanzia di prodotti di alta qualità e salutari.

Bartolucci ha avuto modo di conoscere ed apprezzare la realtà dell’agroalimentare fondano e nelle missioni della TWB in Cina ha suscitato l’interesse cinese a cooperare con il Comune di Fondi e con le attività produttive locali. A questo proposito TWB ha presentato nell’ultimo incontro in Cina l’esempio di Fondi e dell’Agro pontino come modello italiano durante una missione congiunta presso le autorità di Zhenjiang con il GSE – Gestore dei Servizi Energetici, società controllata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze che ricopre anche a livello internazionale un ruolo centrale nell’incentivazione e dello sviluppo dell’energia ricavata da fonti rinnovabili.

Nell’ambito di un accordo di sistema che coinvolge diverse imprese italiane in vari settori con la municipality di Zhenjiang – città industriale di 3,5 milioni di abitanti e importante centro di smistamento e commercializzazione – il GSE guiderà la delegazione cinese per prendere visione delle varie realtà inerenti l’accordo tra cui quelle dell’export dei prodotti italiani in Cina e dell’agricoltura, di cui TWB è capofila. Fondi e il suo Mercato ortofrutticolo sono pertanto al centro dell’interesse, in quanto maggiore centro italiano di concentrazione, condizionamento e smistamento di prodotti ortofrutticoli freschi.

“La visita a Fondi della delegazione di Zhenjiang – afferma il sindaco De Meo – è innanzitutto motivo di soddisfazione, a conferma del ruolo primario che la nostra realtà ha assunto a livello nazionale, ed è da intendersi come una opportunità per acquisire una maggiore visibilità internazionale che in un periodo di crisi che coinvolge tutte le realtà economiche d’Italia può essere foriera di una nuova e produttiva partnership commerciale per questo territorio e per il MOF, su cui gravita buona parte dell’economia del nostro comprensorio. Auspico altresì che la Regione Lazio voglia al più presto definire la sua posizione per garantire un effettivo rilancio del MOF. Ringrazio il dott. Bartolucci per aver creduto nel “modello Fondi” e favorito questa visita da cui potrebbe scaturire una nuova e fruttuosa dimensione commerciale che potrà tradursi in realtà se gli operatori del Mercato sapranno aprirsi a nuovi orizzonti”.

mof_ingresso-2

Updated: Ottobre 13, 2014 — 11:29 am

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme