Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Smart Working infinita, si prende la Coppa Lazio C2

Smart Working Cisterna vince la Coppa Lazio davanti al proprio pubblico battendo l’Heracles dopo una battaglia infinita conclusa ai rigori.

Trofeo Pietro Colantuoni finito nelle mani del Capitano Tiziano Ponso, dopo un match ed un finale thrilling concluso nel migliore dei modi per la squadra cisternese.

Una battaglia, quella tra Smart Working Cisterna ed Heracles che si ripete da tutta la stagione, tra campionato e Coppa e che ha fatto vivere a tutti gli appassionati di Calcio a 5 e sportivi, una domenica difficilmente dimenticabile.

Cisterna in vantaggio di due reti subisce il ritorno e pareggio dell’Heracles, che passa perfino in vantaggio nei supplementari, ma questa Smart Working Cisterna non muore mai.

Ma andiamo per ordine. Ad aprire le danze nel primo tempo è Luca Chianese, tra gli assoluti protagonisti delle Final Four, dopo un pressing asfissiante di tutta la squadra cisternese. E’ lui a sfilare il pallone all’avversario e liberarsi per il tiro: 1-0 Cisterna.

Punizione dal limite per la Smart Working, Perez Ramirez tocca per Mariano Iannella che fallisce il primo tentativo ma sul rimpallo insacca il 2-0.

L’Heracles non sta sicuramente a guardare, grande partita degli avversari ed il risultato non mette al sicuro i cisternesi. Occasioni da entrambe le parti, ma il risultato si congela. Fine primo tempo.

Si torna in campo ed inizia il festival dei legni. Il primo è di Vanderlei. Adriano Tesei esce su un pallone insidioso ma la respinta torna sui piedi dei formiani che inquadrano la porta, c’è Ponso sulla linea che d’istinto la toglie con le mani. Cartellino rosso inevitabile per il Capitano cisternese e rigore.

Comincia a salire la tensione, Olivio dal dischetto non sbaglia ed è 2-1.

Reazione rabbiosa del Cisterna, Perez Ramirez si beve tutto l’Heracles, serve Iannella che solo a portiere battuto sbaglia il gol del KO.  Gol mangiato, gol subito: Olivio dalla destra mette al centro per Riso che insacca. 2-2, tutto da rifare. Si va ai supplementari.

Updated: Maggio 3, 2022 — 2:59 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme