Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

BIG MATCH A SALERNO PER L’HC BANCA POPOLARE DI FONDI

Scontro al vertice per lHC Banca Popolare di Fondi che, nella prima serata di sabato, scenderà sul 40×20 della Palestra Palumbo di Salerno, casa della seconda in classifica Genea Lanzara.
Una partita molto importante ai fini della classifica finale, non solo per la lotta al vertice, ma anche per la piazza d’onore, visto che il Ragusa incalza le prime della classe. In caso di vittoria, il Lanzara andrebbe ad affiancare i rossoblù in testa; al contrario, invece, l’HC Banca Popolare di Fondi blinderebbe il primato e la consapevolezza – anche se non matematica – della qualificazione alle Finals Six Promozione, mentre il Lanzara si troverebbe impegnato in un impegnativo rush finale con il Ragusa.

Il club campano, grazie agli importanti investimenti estivi, ha l’obiettivo e l’ambizione di vincere il girone meridionale della serie cadetta ed essere promossa, successivamente, nella massima serie. Tre i top player arrivati in estate alla corte di mister Manojlovic (ex di turno che, oltre ai tanti anni come capo allenatore delle formazioni femminili dell’HC Fondi, è stato il secondo di mister De Santis nelle diverse stagioni nella massima serie): l’altro ex del match, il croato Vulic, vero leader dei salernitani; Florio, ex Siena in A ed Enna in A2, uno dei giovani più promettenti della pallamano italiana; il portiere González Yañez, tra i migliori del ruolo in tutta la A2. Insieme ai big, un vero e proprio lusso per la categoria, sono arrivati anche le due talentuose ali spagnole, il 21enne Navarro e il 24enne Subarroca, e un’altra promessa della pallamano siciliana Munda. Oltre questi importanti innesti, completano la rosa anche i giovani di valore della scorsa stagione quali Avallone, Bellini e Senatore.

La squadra di Manojlovic, dalla grande qualità in ogni reparto, fa del gioco veloce una delle sue armi migliori, oltre alla difesa attenta e aggressiva e un attacco spietato e ben organizzato. Dal match di andata, dove i fondani giocarono una delle migliori partite e i salernitani offrirono una prestazione di gran lunga sotto le proprie potenzialità, solo vittorie per il Genea Lanzara.

In casa HC Banca Popolare di Fondi è l’infermeria a preoccupare: non prenderanno parte al match gli infortunati Rotunno, Zizzo e DEttorre; è da valutare l’eventuale recupero di Miceli, tenuto a riposo forzato nell’ultima partita; preoccupano molto, invece, le condizioni di Garcia, che sicuramente proverà a stringere i denti e a difendere la porta rossoblù: l’estremo difensore, uscito anzitempo nell’incontro di sabato scorso, però non si è ancora allenato questa settimana e il suo impiego sarà valutato solo nella mattina di sabato. Per la parte tattica, come accade sempre, mister De Santis non lascerà nulla al caso, in quella che si prevede essere il big match di giornata e la partita più interessante del girone.

Il centrale-terzino rossoblù, Tomas Canete, presenta così la grande sfida di sabato: Nella gara di andata, giocata a Fondi, siamo stati in grado di fare la differenza, ma penso che anche questa volta sarà una partita molto difficile. Il Lanzara, durante tutto il campionato, è cresciuto molto, proprio come noi. Dal canto nostro, posso assicurare che faremo il possibile per continuare a guidare il girone C: la squadra si sta allenando bene e siamo concentrati per sabato.

Updated: Marzo 12, 2022 — 7:46 am

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme