Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

FORMIA – “Il Comune nelle scuole – Come vorrei la mia Formia”

Prende forma la seconda edizione de “Il Comune nelle scuole – Come vorrei la mia Formia”, il progetto-concorso di educazione civica promosso dalla Presidenza del Consiglio Comunale e rivolto agli alunni delle scuole cittadine. La giunta ha approvato il progetto e il disciplinare con obiettivi, premi e norme di partecipazione al concorso.
Il progetto, rivolto alle classi IV e V delle scuole primarie e alle scuole secondarie di primo e secondo grado, mira a promuovere iniziative volte alla crescita culturale, sociale e civica delle giovani generazioni, offrendo loro momenti di incontro e riflessione collettiva su tematiche forti che interessano il mondo dei giovani, come la sicurezza stradale, i rischi connessi all’abuso di alcol e all’uso di sostanze stupefacenti e psicotrope per i conducenti dei veicoli.
La seconda edizione istituisce anche la “Giornata del Mare”, con iniziative volte a sensibilizzare i giovani al rispetto dell’ambiente marino del nostro litorale, ed un premio giornalistico.
“E’ un’opportunità per i giovani di comunicare e dar voce alle proprie idee – spiega il Presidente del Consiglio Comunale Maurizio Tallerini -, di incontrare Autorità Pubbliche, forze dell’ordine, istruttori di guida, organizzazioni di volontariato, Asl, per costruire e rafforzare una cultura della legalità che sia intesa come insieme di diritti e doveri ma anche come assunzione di responsabilità nella scuola, nella famiglia, nel proprio quartiere, in città”.
Al progetto è abbinato anche il concorso “Come vorrei la mia Formia. Dal quartiere alla città, al mondo: costruiamo la mappa dei valori, inventa il tuo slogan” che è diviso in tre categorie:

  • – “A”: poesia, fumetto
  • – “B”: spot pubblicitario, fotografia
  • – “C”: slogan, comunicato stampa o filmato

Ogni scuola potrà presentare un solo elaborato per classe di concorso. La domanda di partecipazione dovrà pervenire al Comune entro e non oltre il 15 gennaio 2015. La commissione giudicatrice, nominata dall’Amministrazione, giudicherà gli elaborati e designerà i vincitori entro il 30 marzo 2015. Al primo e secondo classificato delle categorie “A”, “B” e “C” sarà assegnato un premio di 500 e 250 euro. A tutti i partecipanti sarà comunque consegnato un attestato di partecipazione. Sono previsti riconoscimenti anche a lavori per i quali la Commissione giudicatrice si esprimerà attraverso “Menzioni speciali”. La cerimonia finale con la premiazione dei vincitori si terrà il 15 maggio 2015.
“Sono davvero soddisfatto – commenta il Presidente Tallerini – perché gli ottimi spunti avuti dall’esperienza dell’anno scorso ci hanno aiutato ad arricchire ulteriormente il progetto. Vogliamo dare il nostro contributo alla crescita culturale, sociale e civica delle giovani generazioni e farlo con un linguaggio semplice e chiaro. Il disciplinare del concorso è allegato alla delibera di giunta n. 413 che è pubblicata all’Albo Pretorio del sito web comunale. Le scuole si affrettino a consultarlo e si preparino a partecipare. Per i ragazzi e non solo – conclude – si tratta di un’esperienza da non perdere”.
Simone Pangia – Ufficio Stampa Comune di Formia

Updated: Dicembre 10, 2014 — 7:54 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme