Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Strisce blu e servizi accessori.

Gaeta, 11 novembre 2014. Sosta a pagamento e servizi accessori e collaterali: approvate dal Consiglio Comunale, nell’ultima riunione del 6 novembre scorso, le linee guida per l’affidamento della gestione. Il Sì dell’assise civica mette subito in moto la macchina comunale per  predisporre, in tempi certi, il relativo bando di gara che seguirà il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
Abbiamo scritto una bella pagina di politica intesa come indirizzo della vita amministrativa, trovando la composizione di istanze diverse tutte degne di considerazioneE’ il commento del Sindaco Cosmo Mitrano che precisa: “Si è fatto un lavoro davvero meritevole disegnando, in modo chiaro e definito, il quadro all’interno del quale dovrà collocarsi il futuro appalto della sosta a pagamento. Un appalto di grande impatto economico, ma anche occupazionale e di governo del territorio, funzione primaria del Comune. Il principale intento della nostra Amministrazione è quello di ottenere, attraverso il nuovo bando, un miglioramento dell’efficienza gestionale, realizzando al contempo economie di spesa”.
Articolato l’oggetto del servizio che sarà assegnato in appalto, secondo le nuove linee guida, per la durata di 7 anni, poiché comprende anche attività in precedenza non previste: monitoraggio, controllo, vigilanza delle aree di sosta a pagamento, anche mediante apparecchiature informatizzate (palmari o smart phone) e servizi collaterali connessi (come la manutenzione della segnaletica stradale); gestione degli atti di accertamento delle violazioni alle norme del Codice della strada e degli altri illeciti amministrativi rilevati dagli Agenti della Polizia Locale e dagli Ausiliari del Traffico; e, per la prima volta, vigilanza delle Aree verdi pubbliche attrezzate   e servizio  affissioni.
Per l’Assessore alla Polizia Locale Pasquale De Simone “L’approvazione delle linee guida premia la buona fede dell’Amministrazione Comunale che ha lavorato in modo trasparente e sereno, prendendo atto delle criticità del passato, individuando strumenti per il loro superamento, inserendo forti novità”.
Novità così illustrate da De Simone: “Prima di tutto è bene rimarcare che se da un lato si conferma la sosta annuale con relativo abbonamento, dall’altro si prevede una rimodulazione e riprogrammazione più elastica degli orari  del parcheggio a pagamento in alcune zone della città, individuate sulla base di esigenze espresse da categorie economiche e sociali (ristoratori, commercianti ecc). Di notevole rilevanza l’esclusione del parametro dell’aggio: il corrispettivo a base d’asta della procedura  di gara sarà, infatti, determinato con riferimento all’analisi economica elaborata dagli uffici competenti, tenendo conto delle ore effettivamente necessarie per lo svolgimento dei servizi appaltati per tutto l’anno. Altra importante novità è l’inserimento nel bando di gara della “clausola sociale” che prevede per l’affidatario l’obbligo di assorbire ed utilizzare prioritariamente nell’espletamento del servizio, qualora disponibili, i lavoratori già adibiti a tali mansioni ed a mansioni collegate,  quali soci lavoratori o dipendenti del precedente aggiudicatario, come contemplato dall’art. 69 del Codice dei contratti pubblici”.    
                                                                           Addetto  Stampa del Sindaco
                                                                                 d.ssa Paola Colarullo GAETA CASA COMUNALE

Updated: Novembre 11, 2014 — 7:13 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme