Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Fondi, fino a 1.000 euro alle donne lavoratrici.

«Un aiuto concreto alle donne da parte del Comune di Fondi per conciliare lavoro e vita familiare»: è quanto afferma il Sindaco Salvatore De Meo a seguito della pubblicazione dell’avviso pubblico “Concessione di Voucher di servizio per la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro delle donne”.
L’avviso concorre alla strategia del P.L.U.S. “La Città dei servizi e delle nuove centralità” del Comune di Fondi e finanzia interventi a carattere individuale volti a favorire la permanenza delle donne nel mercato del lavoro. Questa importante misura sociale è stata concepita a sostegno delle madri lavoratrici e delle famiglie, con l’obiettivo prioritario di mettere a disposizione un aiuto economico, erogato attraverso un voucher del valore massimo di 1.000 Euro, spendibile presso strutture che forniscono servizi utili per la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro per coniugare impegni familiari e lavorativi: asili nido 0-3 anni, ludoteche, laboratorio didattico, servizi pre e post-scuola, servizi per persone con disabilità, baby parking.
I servizi dovranno essere fruiti e rendicontati entro il 30 Giugno 2015.
«In questo periodo di particolare difficoltà economica – dichiara il Sindaco De Meo –, con l’erogazione di voucher fino a 1.000 Euro per ciascuna donna lavoratrice il P.L.U.S. si riconferma quale importante strumento di sostegno sociale nella nostra città. Questa misura si aggiunge agli incentivi per le PMI per favorirne la ripresa economica e ai tirocini per gli inoccupati residenti dei quartieri target Portone della Corte e Spinete a sostegno della loro qualificazione professionale».fondi_latina_panoramica_3t56356

Updated: Ottobre 28, 2014 — 6:21 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme