Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Libriamoci…ad alta voce

Gaeta, 27 ottobre 2014. Sempre più attivo il progetto Nati per leggere a Gaeta: il 29-30-31 ottobre 2014, saranno tre giorni speciali nella nostra città per “liberare” la lettura nelle scuole per i più piccini. I volontari dell’iniziativa, adeguatamente preparati, saranno presenti per letture ad alta voce, in ogni sezione delle scuole dell’infanzia pubbliche e private della città. Circa 400 bambini saranno incantati dalle storie e dai libri.  Subito dopo, in ogni plesso, si terrà un incontro con i genitori dei bambini volto ad approfondire il tema dell’importanza della lettura ad alta voce in famiglia.
 
L’iniziativa rientra nell’ambito del nuovo progetto nazionale Libriamoci, promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT),  con il Centro per il libro e la lettura, e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR),con la Direzione Generale per lo studente.
 
Questo il calendario degli appuntamenti Nati per Leggere a Gaeta dei prossimi giorni:

  • 29 Ottobre ore 9.30   Plesso Virgilio Piazza Don Luigi di Libero
  • 29 Ottobre ore 9.30   Plesso S. Conca Via dei Frassini
  • 29 Ottobre ore 9.30   Plesso Mazzini Via Faustina 7
  • 30 Ottobre ore 9.30   Plesso Giovanni Paolo II Via Calegna 31
  • 31 Ottobre ore 9.30   Plesso SS MM Postel  Via Atratina 64

 
Recenti ricerche scientifiche dimostrano come il leggere ad alta voce, con una certa continuità, ai bambini in età prescolare abbia una positiva influenza sia dal punto di vista relazionale (è una opportunità di relazione tra bambino e genitori), che cognitivo (si sviluppano meglio e più precocemente la comprensione del linguaggio e la capacità di lettura). Inoltre si consolida nel bambino l’abitudine a leggere che si protrae nelle età successive, grazie all’approccio precoce legato alla relazione.
 
“Ogni bambinosostiene l’Assessore alla Cultura e Servizi Sociali Sabina Mitrano –  ha diritto ad essere protetto non solo dalla malattia e dalla violenza, ma anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo. Questo è il cuore di Nati per Leggere. Dal 1999, il progetto ha l’obiettivo di promuovere la lettura ad alta voce ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni. Da Novembre 2013, il Comune di Gaeta, tramite l’assessorato  che dirigo, ha aderito al progetto sviluppando una rete efficace. Biblioteca, consultorio, pediatri di base e volontari Nati per Leggere, tutti uniti e in sinergia per promuovere la lettura ad alta voce in famiglia. Con il dono di un piccolo libro ed una lettera di accompagnamento a tutti i nuovi nati, Gaeta accoglie i neo-cittadini ed augura loro un futuro radioso, suggerisce poi con un pieghevole, appositamente creato da Nati per Leggere, le modalità di approccio e i benefici della pratica della lettura ad alta voce in famiglia”.
 
“Invito tutte le famiglie, con neonati e bimbi in età pre – scolare – conclude l’Assessore –  a partecipare agli incontri programmati, a seguire  questo percorso avviato insieme per contribuire alla crescita e allo sviluppo delle nuove generazioni”.
 
                                                                           Addetto Stampa del Sindaco
                                                                               d.ssa Paola Colarullo Gaeta casa comunale

Updated: Ottobre 27, 2014 — 6:35 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme