Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Andrea Dirix di Sportinoro risponde alle nostre domande su Eccellenza girone B

andrea DirixChiuso da qualche settimana il torneo di Eccellenza Girone B con Gaeta salvo e Formia retrocesso ,ne parliamo con Andrea Dirix attualmente lavora per il programma tv Sportinoro e garantisce il suo operato anche sul sito internet http://www.sportinoro.com ,giornalista da anni sulla cresta dell’onda per questi campionati dilettantistici.A lui faremo una serie di domande sul nostro girone B di Eccellenza per sapere il suo giudizio  complessivo.
 
Ciao Andrea benvenuto su Sportpontino.com
Grazie a voi, sono davvero onorato.
Com’e’ stato secondo te questo campionato di Eccellenza Girone B ? 
Credo sia stato tra i più noiosi di sempre.La superiorità della Lupa Castelli Romani e’ stata netta e nessuno e’ mai riuscito a metterla concretamente in discussione.Peccato che l’Albalonga non sia riuscita, per la seconda volta negli ultimi tre anni, a fare strada nei play-off nazionali.Speriamo che la prossima stagione sia più fortunata per le rappresentanti della nostra regione.
Era prevista la vittoria della Lupa Castelli Romani o ce n’erano altre di squadre secondo te? 
Pur avendo composto l’organico tardi rispetto alla tempistica abituale, la squadra di Gagliarducci era francamente parsa fin dall’inizio la squadra più completa del torneo.Chiaramente ha fatto scalpore la sua marcia in campionato e non era ipotizzabile che vincesse con tale margine e battendo una serie incredibile di record.Ad inizio campionato, ritenevo che Colleferro e Gaeta potessero ricoprire il ruolo delle outsider, ma alla fine entrambe hanno deluso, chi per un verso, chi per l’altro.
Parliamo sempre a livello generale del girone B,le delusioni o la delusione !
Non posso che tornare sulle squadre menzionate in precedenza.Il Colleferro ha pagato la singolare scelta di esonerare il tecnico Baiocco nel momento decisivo del campionato e questo ha finito per generare tensioni all’interno dello spogliatoio, con il risultato di vedersi scivolare di mano un secondo posto che poteva tranquillamente essere blindato.Il Gaeta, invece, ha compiuto degli errori nella costruzione della squadra.Nelle occasioni in cui ho avuto occasione di vederla all’opera mi e’ parso che mancasse un po’ di personalità e di attaccamento ai colori biancorossi da parte di alcuni interpreti.Ora so che il presidente Belalba sta riflettendo sul futuro.Mi auguro che vengano prese le decisioni migliori per far tornare al piùpresto il Gaeta sui livelli di un tempo.
Parliamo nello specifico di Gaeta e Formia un tuo giudizio sulla stagione delle due formazioni del sud pontino. 
Sul Gaeta mi sono già espresso.La retrocessione del Formia nell’anno del centenario e’ stata invece una mazzata per il nostro movimento.Ai miei occhi era già abbastanza mortificante che il club fosse da anni “intrappolato” in una categoria come l’Eccellenza, figuriamoci cosa debbo pensare ora che è finito in Promozione.Purtroppo, dall’addio del presidente Zangrillo la situazione e’andata gradualmente peggiorando e questa stagione ha rappresentato un travaglio ingiusto per gli appassionati tifosi biancazzurri.Mi auguro che ora si riparta con un progetto nuovo, ma soprattutto reale e non basato su voli pindarici.Credo che i tifosi sarebbero disposti anche a pazientare un pochino prima di vedere il Formia tornare nell’elite della nostra regione, ma a patto che si dica loro la verità , senza fare voli pindarici o cercare di imbonirli.Questo sarebbe un errore imperdonabile.
Che cosa e’ mancato al Formia per non riuscire a salvarsi.
Stabilità societaria, tecnica ed un parco-giocatori più vasto.
Quali sono le reali possibilita’ di ripescaggio del Formia? 
Ad oggi sono praticamente nulle.L’ultimo posto disponibile spetterebbe al Città di Minturnomarina, in caso di ripescaggio in Serie D del Rieti.Le uniche speranze sarebbero una fusione con il club dipatron Chianese, ma non so quanto sia percorribile tale strada, o una serie di rinunce al prossimo campionato (che ci saranno, ma non so se in numero sufficiente a far rientrare in gioco il Formia).
L’anno prossimo ci sara’ anche la Nuova Itri e forse il Citta’ di Minturno Marina che ne pensi? 
Credo sia sempre un bene per il nostro calcio salutare l’arrivo nel massimo torneo regionale di nuove realtà.La Nuova Itri aveva già centrato l’Eccellenza qualche anno fa, salvo poi cedere il proprio diritto di partecipazione proprio al Formia che inizialmente non si era iscritto.Il Città di Minturnomarina, pur con una diversa denominazione, aveva invece già  militato in categoria circa tre lustri fa.Entrambe hanno disputato un signor campionato e personalmente non posso che fare ai club le più vive congratulazioni e l’in bocca al lupo per la stagione che verrà .
Appuntamento alla prossima e grazie per la tua disponibilita’
Sono io che ringrazio voi.Un saluto a tutta la redazione ed agli sportivi della provincia pontina che, per motivi affettivi, porto sempre nel cuore.

Updated: Giugno 20, 2014 — 5:16 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme