Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Serie B, il nuovo allenatore del Fondi C5 è Everton Goncalves Rosinha

rosinha da mondofutsal.netGrande colpo del Fondi C5, che al termine di una trattativa molto veloce e condotta a fari spenti ha ingaggiato Everton Goncalves Pires (in foto), meglio conosciuto come “Rosinha”.L’ex allenatore-giocatore del Cascina Orte prende il posto di Paolo De Simoni, ed eredita una squadra che militerà di nuovo in Serie B anche nella stagione 2014-15. Rosinha, nella sua carriera da giocatore in Italia, ha vinto ben 3 Campionati: un titolo di Serie A2 a Pescara (2005-06) e due titoli di Serie B (Cogianco Genzano e Latina). Nelle ultime due stagioni, invece, nella nuova veste di “player-manager” si è aggiudicato il Campionato di Serie B con il Cascina Orte, con il quale ha ottenuto anche il secondo posto in Serie A2 nell’annata appena trascorsa. Rosinha è apparso da subito entusiasta per la nuova avventura fondana, come testimoniano le sue prime parole da “playertrainer” del Fondi C5: “Si tratta di una grande scommessa, l’ennesima della mia vita, ma le sfide impossibili non mi hanno mai spaventato. Due anni fa ho deciso di iniziare questa carriera da Allenatore-Giocatore, e credo che i risultati siano sotto gli occhi di tutti. In 2 anni ad Orte abbiamo stravinto un Campionato di Serie B, e l’anno seguente abbiamo sfiorato la promozione in Serie A1. Abbiamo disputato anche una Finale Play-Off di Serie A 2, collezionando in due stagioni anche due partecipazioni alle “Final Eight” di Coppa Italia. Arrivo a Fondi con grande entusiasmo, e con la volontà di dare un contributo molto importante alla crescita di questa società. Sicuramente ci sarà molto da lavorare fin dall’inizio, e cercare di valorizzare a pieno il materiale umano che avrò a disposizione. Qualsiasi eventuale ritocco verrà concordato con la società, ma sinceramente non fisso traguardi precisi perché pormi dei limiti non fa parte della mia filosofia. E’ chiaro che nello sport vince uno solo, ma posso promettere che la mia squadra darà sempre tutto in campo, giocando con grandissimo impegno e nel massimo rispetto delle regole. La squadra e la società hanno una grande voglia di riscatto, perciò il primo obiettivo sarà quello di ridare entusiasmo alla gente e di riempire il Palazzetto, una bellissima struttura, che merita assolutamente un pubblico numeroso”.

Carmine Napolitano per 26lettere.it

 

Updated: Giugno 19, 2014 — 9:27 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme