Gaeta/NEI TUOI OCCHI HO SCOLPITO I MIEI GIORNI – ODE ALLA DONNA”

LA PRESENTAZIONE DELLA RACCOLTA DI DAVIDE BERGAMINI

L’intero ricavato delle vendite sarà devoluto all’associazione “Diritto&Donna”

Ritrarre l’universo femminile in tutti i suoi aspetti, ammirandolo da ogni punto di vista e riconoscendone la fondamentale importanza nella vita di un uomo. È da questo desiderio che nasce “Nei tuoi occhi ho scolpito i miei giorni – Ode alla donna”, la raccolta di poesie di Davide Bergamini, edita da Abra Books Poesia, che verrà presentata ufficialmente sabato 6 novembre, alle 11.30, presso la Parrocchia SS. Cosma e Damiano di Gaeta, all’interno della Sala don Gennaro Avellino. 

«Questo libro nasce inconsapevolmente più di un decennio fa – ha spiegato l’autore -, quando ho iniziato a esprimere in versi degli stati d’animo che riuscivo a domare solamente utilizzando il taumaturgico mezzo della scrittura. A distanza di anni, ho deciso di unire in una raccolta alcune poesie d’amore finora scritte, sulla scia delle “Veinte poemas de amor y una canción desesperada” di Neruda, poeta al quale mi sento fortemente legato e che ha inevitabilmente influenzato il mio modo di pensare, prima ancora di quello di scrivere». 

Poesie d’amore in cui la donna, secondo Bergamini, assume il ruolo di protagonista indiscussa e viene raffigurata nelle più diverse sfaccettature: «Si tratta di una raccolta interamente dedicata alla donna, figura che considero come un punto fermo che caratterizza l’esistenza dell’uomo, impreziosendola con dei sapori che solo lei sa conferirle. Ho provato a ritrarla in tutti i suoi aspetti, partendo dall’analizzare la maestosità con cui compie azioni ordinarie, fino a perdermi nella bellezza della sua misteriosità».

L’obiettivo del poeta, però, non si ferma alla mera rappresentazione della grandezza della donna. Bergamini, infatti, ha voluto anche lanciare un messaggio di condanna verso ogni forma di violenza, e agire concretamente nel sostenere coloro che, invece di essere celebrate, sono state vittime di maltrattamenti: l’intero ricavato delle vendite del libro, infatti, sarà devoluto all’associazione “Diritto&Donna”, impegnata da anni al fianco delle donne in difficoltà. 

«L’ idea di devolvere il ricavato a un’associazione che tutela i diritti delle donne e presta assistenza alle vittime di violenza – prosegue lo scrittore – è arrivata come un’immediata conseguenza, e ho scelto l’associazione “Diritto&Donna” per l’importante attività e il suo mirabile impegno in questo senso. La mia intenzione è di lanciare un messaggio di condanna verso qualsiasi forma di violenza, abuso e discriminazione commesso nei confronti della donna, e di portare quante più persone possibili a riflettere sulla tematica. Ecco perché la raccolta è indirizzata tanto al pubblico femminile quanto a quello maschile. Ringrazio anticipatamente chiunque vorrà dare il suo contributo e unirsi a questa battaglia».

Oltre all’autore, interverranno alla presentazione, condotta da Sandra Cervone, presidente dell’associazione DeComporre, il parroco della chiesa dei SS. Cosma e Damiano, don Giuseppe Rosoni, e la presidente dell’associazione “Diritto&Donna”, Valeria Aprile.

«Abbiamo accolto la volontà da parte di Davide di voler devolvere alla nostra Associazione il ricavato delle vendite del libro, con entusiasmo e gratitudine – ha affermato l’avvocato Aprile -. Sapere che il nostro impegno sia riconosciuto e apprezzato, ci riempie di orgoglio, incoraggiandoci a proseguire su questa strada con sempre maggiore dedizione e slancio, in difesa di ogni vittima di violenza».

La capienza della sala, in ottemperanza alle normative antiCovid, sarà limitata e l’accesso consentito ai soli possessori di Greenpass.

Dott.ssa Alessandra Aprile

Ufficio Stampa “Diritto&Donna”

Updated: 19 Novembre 2021 — 17:12