Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Don Bosco, cuore e orgoglio gaetano, in rimonta sul Montello 3-2

Con una prestazione tutta cuore e orgoglio, intensa dall’inizio alla fine, i ragazzi della Don Bosco hanno battuto il Montello calcio, hanno messo tre punti preziosissimi nel carniere della lotta per la salvezza e soprattutto hanno dimostrato e se stessi e alla città di non essere una banda di ragazzini ma un gruppo di giocatori veri.Era ora, che un risultato desse corpo a quello che spesso si vedeva durante le varie partite finora disputate, ma che poi per un motivo o per un altro non si traduceva mai in punti da sommare alla classifica. E nel calcio – si sa – contano i risultati, gli elogi non fanno punti.Una bella partita, dicevamo, vinta con una rete realizzata in apertura da Vaudo su un rigore procurato da Azzoli atterrato in area e in chiusura ancora con una marcatura di Vaudo prima e Azzoli dopo appena 2 minuti. Nel mezzo due infortuni della difesa, hanno rischiato di rovinare anche questa prestazione che in ogni caso sarebbe buona.Ma questa volta i dei del calcio non l’hanno permesso e i ragazzi di Mister D’Amante hanno portato meritatamente a casa la partita contro un Montello niente affatto remissivo e che ha cercato fino all’ultimo di fare risultato.
 
F.S.
Schermata 2016-02-15 alle 12.14.37

Updated: Febbraio 15, 2016 — 3:21 pm
Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme