Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

L’HC FONDI BATTE L’ALCAMO MA NON CONVINCE.

Vince facilmente l’HC Banca Popolare di Fondi contro la matricola Team Handball Alcamo, al termine di una partita non bella e caratterizzata da molti errori. I siciliani, giunti a Fondi con l’obiettivo di fare bella figura e soprattutto esperienza in vista della seconda fase in cui si giocheranno le loro chance di salvezza, hanno retto circa 10′ di fronte ai padroni di casa. Nei primi 10′ di gara, infatti, gli uomini di Benedetto Randes mostravano buone cose, riuscendo a sfruttare la scarsa mobilità dei fondani per portarsi avanti fino al 2-3 del 5°. In realtà i siciliani non si scomponevano neanche davanti ai primi segnali di vita dei padroni di casa, restando in parità fino al 9° (4-4). A quel punto durante un time-out il tecnico fondano De Santis chiedeva con forza ai suoi di stringere le maglie difensive; i giocatori tornavano in campo più determinati e in poco più di 15′ producevano un parziale di 12-3 che li portava sul 16-7 al 26°. In quello che sarebbe stato il break decisivo il contributo maggiore era offerto dal redivivo Conte, che sembra avviato a tornare quello che la tifoseria fondana e gli addetti ai lavori ricordavano. La prima frazione si chiudeva sul 18-9 e la ripresa iniziava senza che l’inerzia della gara cambiasse. In un secondo tempo memorabile solo per alcune belle parate di Randes e per due assist “no look” di Milosevic trasformati in rete da Stefano Di Manno, il tecnico De Santis teneva a lungo in campo una squadra giovanissima che raggiungeva il massimo vantaggio al 18° sul 27-14. La reazione d’orgoglio dei siciliani e i soliti, numerosi errori dai sei metri dei rossoblù, facevano in modo che il divario si riducesse leggermente per il 32-21 finale. Non si mostra soddisfatto il tecnico De Santis al termine della partita: “Abbiamo giocato la peggiore partita della stagione; non riusciamo ancora a ripartire dalla sosta natalizia, forse anche a causa dei richiami atletici svolti. Siamo stati poco mobili sia in attacco sia in difesa e abbiamo commesso ancora troppi errori su tiri facili”. Sabato prossimo sarà derby con il Gaeta in quel di Formia, e la partita costituirà un crocevia fondamentale per la stagione dei rossoblù. Ne è consapevole De Santis, che spera di raccogliere i frutti del duro lavoro delle ultime settimane: “Sabato ci aspetta un test durissimo, e ci vorrà la migliore HC Fondi per vincere e conquistare le Final-Eight di Coppa Italia”.
 
HC Banca Popolare di Fondi – T.H. Alcamo   32-21   (P.T. 18-9)
Fondi: Milosevic 8, Riccardi 2, Lauretti 3, Muffini, Gionta, S. Di Manno 4, Iacovacci, Di Cicco 1, D’Ettorre 3, G. Di Manno 3, Marcone, Conte 5, Pestillo 3. All. Giacinto De Santis
Alcamo: Scaglione, Cruciata 3, Giacalone, Girlando, Esposito, Grizzo, Pipitone 4, Mulè 1, V. Randes, Di Gaetano 8, G. Randes, Scirè 5. All. Benedetto Randes
Arbitri: Simone – Monitillohc-fondi-logo

Updated: Febbraio 2, 2015 — 10:47 am
Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme