Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

FORMIA – Domenica di grande musica nelle chiese

Domenica 21 nel segno della grande musica con due concerti in programma contemporaneamente a Castellone e Penitro nell’ambito de “I luoghi sacri”, la rassegna di incontri musicali nelle Chiese promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Formia.
Il genio di Wolfgang Amadeus Mozart animerà l’esibizione del “Limes Ensemble”, di scena alle ore 20 di domenica presso la Chiesa di Sant’Erasmo. Il complesso nato da un’idea del maestro Luigi Pecchia eseguirà l’integrale delle “Kirchensonaten” (Sonate da Chiesa) di Mozart per due violini, organo, violoncello e contrabbasso. Opere scritte per essere eseguite nel Duomo di Salisburgo, città natale del compositore. Probabilmente con lo stesso Mozart all’organo. Tra le sue opere meno note al grande pubblico, le Kirchensonaten si inseriscono appieno in quello che all’epoca era definito lo “Stile Galante”, contraddistinto da brani di grande freschezza inventiva e gioiosità esecutiva.
L’esecuzione delle sonate sarà affiancata dalla lettura di alcune lettere che Mozart indirizzò ai suoi affetti familiari contenenti interessanti riflessioni sul suo ruolo di musicista. L’Organo che verrà suonato dal “Limes Ensemble” è una bellissima copia di un originale del ‘700. L’iniziativa è curata dall’associazione culturale “Formia Mentis”
Contemporaneamente, nella Chiesa del Buon Pastore di Penitro andrà in scena il “Concerto di Natale” della Grande Orchestra di Fiati “G. Pepenella-Città di Formia” diretta dal maestro Antonio Giuseppe Tomao che si esibirà con il coro polifonico “Discantus Ensemble” di Itri, diretto da Paola Soscia. Sarà eseguito un repertorio variegato che alterna marce, canti della tradizione natalizia nostrana (“Astro del Ciel”, “Adeste fideles”) e anglosassone (spirituals, White Christmas”), colonne sonore (“La vita è bella”, “Il gladiatore”) e brani di argomento sacro come il “Magnificat” per coro e banda.
L’orchestra “Pepenella-Città di Formia”, costituita in forma associativa nel 2011 ed erede di una tradizione bandistica avviata a Castellonorato nel 1924, è composta da 35 elementi e collabora con le voci liriche del teatro San Carlo di Napoli. Al repertorio tradizionale lirico-sinfonico, affianca quello jazzistico-leggero per venire incontro alle esigenze di un pubblico sempre più eterogeneo per età e gusti musicali.
Il Coro Polifonico “Discantus Ensemble”, composto attualmente da circa 30 elementi, ha collaborato con diverse orchestre nella realizzazione di imponenti opere di musica sacra tra cui la “Messa di Gloria” di Giacomo Puccini, “De Vesperae Solemnes de Confessore” di Mozart e la “Missa Brevis S.ti Joannes de Deo” di Haydn.
Il “Concerto di Natale” sarà ripetuto il 28 dicembre alle ore 19 nella Chiesa del “Cuore Immacolato di Maria”, presso il Villaggio don Bosco.
Simone Pangia – Ufficio Stampa Comune di Formia Formia Orchestra Pepenella

Updated: Dicembre 17, 2014 — 6:12 pm
Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme