Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

COLDIRETTI LATINA: DOMENICA LA GIORNATA PROVINCIALE DEL RINGRAZIAMENTO NEL CAPOLUOGO.

Torna anche quest’anno, come tradizione, la giornata provinciale del ringraziamento organizzata dalla Coldiretti di Latina. L’appuntamento è per domenica prossima, 23 novembre 2014, alle ore 9.00 con il concentramento dei trattori in piazzale Carturan. Alle ore 10.00 è prevista la sfilata dei mezzi agricoli  per le vie di Latina (Corso della Repubblica, piazza del Popolo sino in piazza S.Marco). Alle ore 11.30 è prevista la S.Messa presso la Cattedrale di S.Marco, officiata da S.E. Mons. Mariano Crociata, Arcivescovo della Diocesi di Latina,  dove soci, dipendenti e dirigenti e cittadini si ritroveranno per rimarcare l’importanza di un momento  sentito che rappresenta  un’occasione per riflettere in modo attento sulla realtà agricola, che da risorsa sociale qual è, ha profonde relazioni con cittadini-consumatori e tutta la comunità del territorio. Verrà presentato il nuovo consigliere ecclesiastico di Coldiretti Latina, Don Venditti di Borgo Faiti. Subito dopo, intorno alle ore 12.30, avverrà la benedizione delle macchine agricole. Nell’occasione, in corso della Repubblica, ci sarà spazio per gli stand del Mercato di Campagna Amica e per vari stand istituzionali di Coldiretti con il patronato Epaca, il consorzio Fidi Credit Agri Italia, la centrale di cooperative Ue Coop, il Consorzio di Bonifica di Latina ed alcune cooperative tra le piu’ rappresentative. Verranno raccolte le firme dei cittadini per il riconoscimento dell’Unesco per la pizza italiana. Una giornata di festa ma anche importante per tutta la struttura ed il progetto di Coldiretti come Forza Amica del Paese. “Adottare – ricorda il direttore Saverio Viola – “comportamenti quotidiani basati sulla sobrietà e la salubrità nel consumo del cibo” è quanto indicano i vescovi incaricati della pastorale sociale nel Messaggio per la 64esima Giornata del Ringraziamento, a pochi mesi dall’apertura di Expo Milano 2015, evento che sarà proprio dedicato a “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”. Papa Francesco ha più volte denunciato la ‘cultura dello scarto’, cultura che ‘tende a diventare mentalità comune che contagia tutti, rendendoci ‘insensibili anche agli sprechi e agli scarti alimentari, che sono ancora più deprecabili quando in ogni parte del mondo, purtroppo, molte persone e famiglie soffrono fame e malnutrizione”.  La “Giornata del Ringraziamento” per Coldiretti – afferma il Presidente Carlo Crocetti – non è solo una giornata di preghiera, è anche un’occasione di riflessione sulla nostra realtà agricola e sulla necessità di lavorare per educare sia alla cura dei frutti della terra, che al consumo consapevole. Non a caso – aggiunge Viola  – Coldiretti è impegnata da anni anche nelle scuole con progetti di ‘educazione alla campagna amica’, progetti che coinvolgono gli studenti e che nell’anno di Expo riguardano ovviamente il consumo sostenibile e il tema della nutrizione”. Anche con momenti come questi si incoraggiano i tanti giovani che “stanno riscoprendo il lavoro agricolo” e tornano a chiedere “nuove politiche per l’accesso dei giovani al mercato fondiario”. “La crisi, – ha detto Saverio Viola, direttore di Coldiretti – ci fa continuamente riflettere sulla necessità di investire su alcuni valori durevoli, continuativi, che non conoscono erosione: la socialità, l’amicizia, la famiglia, lo stare bene assieme, la spiritualità, la solidarietà. Valori che sono propri dei nostri territori e della nostra gente, elementi fondanti della comunità. Proprio nella comunità, c’è l’essenza, il concetto base del modello di sviluppo verso cui tendere; c’è la chiave per potersi integrare nel mare della globalizzazione senza smarrirsi, conservando la solidità e la coerenza dei nostri modelli identitari e valoriali. E questi sono propri i valori dell’agricoltura, quei valori che con il “Ringraziamento” vogliamo trasferire a tutta la società. COLDIRETTI LATINA MANIFESTAZIONE

Updated: Novembre 21, 2014 — 11:29 am

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme