Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

PRIMO DERBY UFFICIALE TRA GEOTER GAETA E HC BANCA POPOLARE DI FONDI

Onelli: “Abbiamo a disposizione le giuste armi per metterli in difficoltà

Gaeta, venerdì 14 novembre 2014 – Adesso si fa sul serio. Dopo le numerose amichevoli disputate nella fase pre-campionato, Geoter Gaeta e Hc Banca Popolare di Fondi si incontreranno nel primo derby ufficiale della stagione. L’attesa è come al solito fervente, la concentrazione alle stelle, perché il derby è sempre il derby e con sé porta inevitabilmente un sapore tutto particolare.

La formazione rossoblu, guidata dal confermato Giacinto De Santis, occupa attualmente la seconda posizione in classifica con 15 punti (turno di riposo ancora da osservare), frutto di cinque vittorie (Conversano, Albatro, Benevento, Lazio e, nell’ultimo turno, Alcamo) e due sconfitte (Fasano e Dorica). Rispetto alla scorsa annata, la rosa fondana ha mutato il proprio aspetto, considerando le partenze di Molineri, approdato al Fasano, e degli ex Geoter Antonio e Amendolagine, ma lo zoccolo duro formato da D’Angelis, D’Ettorre, Stefano e Gianluca Di Manno, Riccardi, Pestillo, Gionta (rientrato dopo l’esperienza alla Lazio), Di Cicco e Lauretti garantisce esperienza e uno spirito di gruppo che sta già ottenendo le prime soddisfazioni. A dare man forte al team caro al neo presidente Vincenzo De Santis, è arrivato anche il centrale montenegrino Vuk Milosevic, classe 1987, ex Teknoelettronica Teramo e capocannoniere della Serie A italiana nella stagione 2012-13, proveniente dal Ciudad Encantada Cuenca, militante in Liga Asobal, Spagna. Obiettivo dell’Hc Banca Popolare di Fondi è naturalmente centrare i playoff, confermando gli ottimi risultati ottenuti negli scorsi anni.

In casa Geoter, la voglia di tornare alla vittoria, dopo il passo falso contro Fasano, è tanta. Le due settimane di pausa, approfittando del turno di riposo osservato, sono servite a coach Onelli per lavorare sul derby in maniera approfondita e recuperare alcuni acciaccati. Inoltre, le due belle notizie giunte riguardanti Daniel Recchiuti, convocazione in Nazionale Seniores e attuale capocannoniere della Serie A con 55 reti e una media di 9.17, hanno regalato morale alto all’intero ambiente.

Coach Onelli appare infatti fiducioso: “Non sarà facile per noi affrontare una squadra in salute come il Fondi. Stanno bene, hanno molte armi a disposizione e sono ben allenati, e anche con loro, come con Fasano, basta una piccola distrazione e si rischia il break che può essere decisivo ai fini del risultato. Chiederò quindi la massima concentrazione per tutti i 60 minuti, ma al tempo stesso di giocare con la spensieratezza che dei ragazzi di 18 anni devono avere, abbinata ad una buona dose di coraggio ed entusiasmo. Il nostro unico vantaggio in questa gara è che loro sono i favoriti, e proprio per questo possiamo mettere in atto ciò che chiedo. Ritengo che abbiamo a disposizione le giuste armi per metterli in difficoltà, e l’obiettivo sarà quello di uscire dal campo senza rimpianti”.

Fischio d’inizio alle ore 18:30 di sabato 15 novembre, presso il Palasport di via Mola di Santa Maria a Fondi; dirigerà l’incontro la coppia arbitrale Cosenza-Schiavone. Aggiornamenti in tempo reale su www.sportingclubgaeta.net e su Twitter @SCGaeta.

  

Alessandra Aprile

Ufficio Stampa Gaeta Sporting Club

Updated: Novembre 14, 2014 — 5:57 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme