Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Calcio:Il Presidente Ialongo risponde per vie legali al presidente del Gaeta Belalba

Alla luce di una serie di accuse infondate ed infamanti lanciate, a mezzo stampa e su siti web, dal Presidente della Pol. Gaeta signor Belalba Mario si rende necessaria una risposta ufficiale a tutela della verità e dell’integrità morale dei Sindaci di Itri Dott. Giuseppe De Santis e di Gaeta Dott. Cosmo Mitrano.
Veniamo ai fatti:
in data 20 ottobre 2014 la Pol. Gaeta avanzava richiesta di utilizzo del campo sportivo al Sindaco del Comune di Itri, nota acquisita al protocollo al n°13308 del 21 ottobre 2014, inviandola per conoscenza al Sindaco ed al Delegato allo Sport del Comune di Gaeta.
I due Sindaci unitamente al Presidente del Comitato Regionale Lazio, Melchiorre Zarelli, si sono attivati Istituzionalmente per poter soddisfare le esigenze della Pol. Gaeta relativamente alla Partita del Campionato di Eccellenza Gaeta-Pomezia, del 26 ottobre, e della partita di Coppa Italia Gaeta-Roccasecca, del 29 ottobre.
Per dovere istituzionale, stante l’autorevolezza dei rappresentanti delle istituzioni Amministrative e Sportive che avevano intrapreso tale iniziativa, la ASD Nuova Itri ha spostato la partita degli allievi regionale del 26 ottobre e ha annullato gli allenamenti di due squadre giovanili per il mercoledì 29 ottobre.
Questa ci preme chiarire per evitare facili strumentalizzazioni contro i Sindaci De Santis e Mitrano portate avanti da soggetti che fanno del dileggio altrui il loro credo quotidiano.
In merito all’accusa che il signor Belalba lancia contro il Presidente onorario della Nuova Itri, ing Vincenzo Ialongo, di una presunta telefonata (in data 2 Novembre alla fine della partita Nuova Itri-Gaeta conclusasi con la sconfitta del Gaeta per 3 ad 1) al Sindaco dott. De Santis tendente a far revocare l’autorizzazione di un’ulteriore partita della Pol. Gaeta sul Campo di Itri per il giorno 9 Novembre è assolutamente falsa e lesiva della dignità del Sindaco di Itri e dello stesso ing Ialongo.
A tal proposito l’ing. Vincenzo Ialongo ha dato mandato ai propri legali di intraprendere un’azione legale, per diffamazione a mezzo stampa, contro il signor Belalba Mario.
Le diffamazioni sono assolutamente smentite dallo stesso Belalba in quanto in data 3 Novembre 2014, con nota acquisita al protocollo del Comune di Itri al n°13978, invia al Dott. De Santis la seguente richiesta:
“La Polisportiva Gaeta nel fare appello alla Sua sensibilità, ampiamente mostrata in passato, e avendo informato il Comitato Regionale Lazio della LND, con la presente richiede ufficialmente l’utilizzo del campo sportivo di Itri per Domenica 9 Novembre (l’orario verrà stabilito in base alle esigenze delle squadre locali e alle disposizioni della LND). In attesa di riscontro si porgono Cordiali Saluti. Firmato Mario Belalba”
Quanto esposto è la sola verità in merito alla querelle inscenata dal Signor Belalba in quanto il 2 Novembre non esisteva alcuna richiesta da parte della Pol. Gaeta di utilizzo del campo per il 9 novembre. L’ing Ialongo (che non ha alcuna titolarità a decidere l’utilizzo di un bene comunale) non ha assolutamente fatto pressione sul Sindaco De Santis per farlo recedere da una decisione mai assunta. E’ noto a tutti lo spessore morale del Dott. De Santis e la sua assoluta capacità di decidere in piena autonomia, dote dimostrata nella ultraventennale attività amministrativa.
Resta il fatto che la ASD Nuova Itri, nel tempo, ha reso possibile l’utilizzo del Campo Sportivo di Itri, spostando gare ed allenamenti, ma al contempo da parte degli attuali dirigenti della Pol. Gaeta ha ricevuto solo provocazioni e violenze sia verbali che fisiche che in questa sede si soprassiede da renderle note per evitare inutili e dannose polemiche per il movimento calcistico di tutto il sud pontino. Purtroppo questa è la Dirigenza del Gaeta oggi che arreca grave danno d’immagine a tutta la collettività gaetana che merita dirigenti sportivi di ben altra caratura.
Questo è quanto a tutela della dignità delle persone coinvolte in questa vicenda e per ribadire l’assoluta imparzialità ed autonomia morale dei Sindaci di Itri e Gaeta Dott. De Santis e Dott. Mitrano.
Itri 13 novembre 2014 Ing. Vincenzo Ialongo
 

Updated: Novembre 14, 2014 — 9:42 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme