Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Mensa scolastica: pubblicato il bando di gara per l’affidamento del servizio

Gaeta, 4 novembre 2014. Mensa scolastica:bandita la gara d’appalto per l’affidamento del servizio. Gaeta volta pagina  e pone fine ai viaggi extra comunali dei pasti destinati ai bambini delle scuole. Il bando prevede, infatti, a carico dell’aggiudicatario il completo allestimento di un Centro cottura in locali di proprietà comunali. Due gli immobili individuati allo scopo dall’Amministrazione cittadina: il fabbricato dell’ex Mattatoio  e quello di Via Amalfi.
Un taglio netto con il passato – dichiara il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano – per la prima volta Gaeta  avrà un Centro cottura comunale, al servizio delle scuole cittadine. Ma, qualora fosse richiesto, potrà servire anche le scuole delle altre città del Golfo. Nel bando pubblicato tra i criteri di aggiudicazione, quindi, abbiamo inserito la presentazione, da parte del concorrente, di un progetto definitivo per la realizzazione di una struttura per la preparazione dei cibi, in locali comunali. Il progetto dovrà prevedere la creazione di impianti e l’installazione di attrezzature di ultima generazione, proporzionate rispetto alle esigenze produttive  della refezione. Realizziamo una piccola ma importante “rivoluzione” nella  mensa scolastica, per offrire ai bimbi e alle famiglie ampie garanzie di qualità ed efficienza in questo servizio pubblico di notevole rilevanza. Massima attenzione poi alle modalità di gestione dello stesso, alla qualità delle derrate alimentari, dando preferenza ai prodotti dell’agricoltura biologica, alla gestione e riduzione dei rifiuti. Ed ancora, il servizio che vogliamo per i nostri bambini dovrà essere in grado di veicolare importanti informazioni di educazione alimentare e di monitorare il grado di soddisfazione, con appositi strumenti di verifica. Il bando pubblicato, che potremmo definire ecosostenibile per le caratteristiche delineate, è finalizzato a garantire ai nostri  scolari una mensa accurata, attenta alle loro esigenze,  di ottimo livello. Rispettoso dei bimbi e dell’ambiente”.  
L’appalto in questione riguarda, dunque, la refezione per le scuole dell’Infanzia, primarie, secondarie di I grado e del Centro Diurno Disabili del territorio comunale. Una fornitura presunta di circa 70.000 pasti annuali. La durata è di 5 anni scolastici, a decorrere dall’anno 2014/15, con possibilità di rinnovo per ulteriori due anni. Il valore complessivo dell’appalto per 5 anni è pari a 1.765.400,00 comprensivo di IVA. Tale importo comprende altresì gli oneri derivanti dalla creazione del Centro cottura.
L’appalto sarà aggiudicato con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa da valutarsi sulla base degli elementi descritti nel bando. Da sottolineare, oltre al requisito della progettazione e successivo allestimento della struttura di preparazione dei cibi, anche la rilevanza posta, a tutela della salute dei bimbi,  all’utilizzo di prodotti agricoli biologici, tipici e tradizionali.
Data ultima per la presentazione delle offerte da parte dei concorrenti è il 17 dicembre 2014. Il bando de quo e tutti gli atti relativi sono scaricabili dal sito istituzionale www.comune.gaeta.lt.it.
 
Addetto Stampa del Sindaco
                                                                                 d.ssa Paola Colarullo GAETA CASA COMUNALE

Updated: Novembre 4, 2014 — 7:24 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme