Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Fondi, potenziamento canale pedemontano a Curtignano

13
 
 
Nell’ambito degli interventi tesi a prevenire disastri idrogeologici e a limitare i danni delle piogge torrenziali, il Consorzio di Bonifica sud pontino ha progettato, finanziato e fatto svolgere gli appositi lavori a monte della Piana di Fondi.
E, prima dell’inizio dell’inclemenza meteorologica, si è concluso l’ intervento di consolidamento dell’ argine del lato monte del Canale Pedemontano in località Curtignano. Circa 50 metri di canale erano crollati per le persistenti piogge passate. Il Consorzio, con propri uomini e mezzi, ha provveduto al rifacimento della parete in cemento armato e risagomatura della banchina.
“Un’opera – sottolinea il presidente Lino Conti – che mette in tranquillità la circostante zona con le varie abitazioni e attività e, soprattutto, ripristina la funzione idraulica del Canale Pedemontano, che rappresenta un’ opera di preminente Interesse Regionale (PIR) avente la funzione di raccogliere le acque provenienti dalla catena montuosa, dal bacino di Lenola, dal Canale Querce, dal Canale Sant’ Andrea, zona San Raffaele e convogliarle direttamente a mare evitando alle stesse di attraversare la Piana e soprattutto evitando allagamenti in caso di forti piogge.
E’ una delle opere più importanti della Piana; difatti i quindici chilometri di Canale in pietra o cemento armato, riescono a raccogliere sino a 30/40 mila litri al secondo, defluendo direttamente a mare senza dover transitare per i canali della Piana di Fondi”.
 
 
 
 
http://www.h24notizie.com/news/2014/10/14/fondi-potenziamento-canale-pedemontano-curtignano/

Updated: Ottobre 15, 2014 — 11:15 am

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme