Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

La Coppa all'Atletico Gaeta

calcio-a-5_ltLa Coppa Provincia di Latina si tinge di biancorosso. E’, infatti, l’Atletico Gaeta a battere in finale lo Sporting Giovani Risorse e conquistare il trofeo provinciale. Al Pala Pontinia di fronte due squadre che non avevano avuto fortuna nei loro rispettivi raggruppamenti al termine della stagione regolare.

Entrambe dopo aver condotto a lungo in testa alla classifica si erano dovute arrendere alle avversarie cedendo il passo per la vittoria finale. La Coppa Provincia erano l’unico veicolo che le Sporting Giovani Risorse e Atletico Gaeta avevano per iscrivere il proprio nome nella graduatoria dei ripescaggi. Da qui il Comitato Regionale attingerà per completare l’organico delle società che parteciperanno, in caso di vacanza posti, al campionato regionale di serie C2. Va ricordato che negli anni passati la vincitrice della Coppa Provincia ha dato sempre la partecipare l’anno successivo al torneo regionale. I
l confronto al Pala Pontinia entra subito nel vivo con l’Atletico Gaeta che sblocca il risultato con un diagonale di Macone. I pontini accusano il colpo ma mostrano di avere una buona organizzazione di gioco. Una traversa toglie la gioia del gol a Petrin. Lo stesso non s’intende con Tabanelli, consentendo a Guerra di ripartire e siglare il raddoppio. Lo Sporting Giovani Risorse insiste e continua a spingere fino a raggiungere il pari nel giro di due minuti con la doppietta personale di Prezioso. La prima frazione si chiude sul 2 a 2. Nella ripresa entrambe le squadre entrano in campo con più decisione per chiudere subito la pratica. Ancora la formazione del golfo ad andare in gol con Guerra bravo ad approfittare di un errore difensivo di Gaito. La fortuna non è dalla parte dei pontini che trovano sulla strada del gol, ancora i legni. Mancano tre minuti alla fine e Notarsanti sceglie la carta del portiere di movimento con Gaito. L’estroso giocatore pontino fa partire un bolide su cui Grasso non arriva. Bastano, però, poco più di trenta secondi e l’Atletico Gaeta torna di nuovo in vantaggio con De Santis. Lo Sporting Giovani Risorse continua a pressare ma non riesce a perforare il muro dell’Atletico Gaeta che difende a denti stretti il risultato fino al triplice fischio finale.
Testo di Daniele Porcelli
ATLETICO GAETA – SPORTING GIOVANI RISORSE    4 – 3 (2 – 2 p.t.)
ATLETICO GAETA: Grasso, Avino, Tramontano, Iannotta, Macone, De Santis, Fantasia, Guerra, Bartolomeo, Corona, Gallinaro.
Allenatore: Valente
SPORTING GIOVANI RISORSE: Dorati, Coronato, Bruzzese, Petrin, Marongiu, Damiani, Gaito, Tabanelli, Pardo M., Prezioso, Pardo C., Tontini.
Allenatore: Notarsanti
Arbitro: Fabbri di Ostia Lido.
Marcatori: 6’ Macone, 19’ Guerra, 26’ e 28’ Prezioso, 6’ st Guerra, 27’ st Gaito, 28’ st De Santis.
Note: ammoniti Guerra, Gaito, Tabanelli, Pardo C. Tiri liberi: 0/0, 0/0.
www.crlazio.org

Updated: Giugno 17, 2014 — 11:08 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf103e5.it e' gestito dall'Associazione Culturale RAF103e5 Frontier Theme