ALTRO COLPO HC FONDI: DAL RIVER PLATE ARRIVA D’BENEDETTO

Manca poco all’inizio della nuova stagione agonistica, che vedrà gli atleti cari al Presidente Vincenzo De Santis impegnati nella Serie A Beretta. In realtà, per programmare e mettere a disposizione di mister Giacinto De Santis un’ottima squadra, la dirigenza dell’HC Fondi non è mai andata in ferie, muovendosi con discrezione e concretezza e portando a compimento importanti operazioni in entrata. 

Arriva in rossoblu con un accordo biennale, al termine di una intensa trattativa condotta dal Direttore Sportivo Guglielmo di Perna, il terzino-centrale argentino Piero D’Benedetto

Classe 1996, D’Benedetto è un centrale-terzino che proviene dal Club Atlético River Plate. Durante la sua giovanissima carriera ha vestito, negli anni scorsi, la maglia della nazionale argentina Under 18. Il neo rossoblu è dotato di un’ottima visione di gioco, è molto veloce e ha quella tecnica individuale, in fase offensiva, tipica dei giocatori sudamericani; in fase difensiva, invece, può ricoprire più ruoli e soprattutto adatto a tutti i tipi di difesa, sia aperti che chiusi.

Queste le parole del nuovo giocatore rossoblu: “Come prima cosa volevo salutare tutti i tifosi dell’HC Fondi e dire a tutto l’ambiente rossoblu che sono molto contento di essere parte di questa società. Sarà la mia prima esperienza lontano da casa e non vedo l’ora di essere lì per iniziare gli allenamenti e conoscere i miei compagni di squadra e lo staff. Dal primo giorno che il mio manager, Manuel Arango, mi ha detto della possibilità di essere parte di questa storica società, non ho avuto alcun dubbio. Per fortuna abbiamo trovato un accordo e a fine luglio sarò li. Forza HC Fondi!”.

Il benvenuto della società fondana è stato affidato al presidente Vincenzo De Santis: “Voglio dare, a nome di tutta la famiglia HC Fondi, il benvenuto a Piero D’Benedetto. Quest’anno stiamo allestendo una rosa molto giovane, ma allo stesso tempo di grande valore e talento e Piero è un giocatore che risponde a queste caratteristiche. Sono certo, infine, che non avrà problemi ad inserirsi nel gruppo e nell’ambiente fondano, dandoci una grossa mano a raggiungere i nostri obiettivi”.

Updated: 23 Luglio 2020 — 23:13