Fondi, 15 Aprile 2020

Il Vice Sindaco di Fondi Beniamino Maschietto rende noto che nella giornata di ieri, Mercoledì 15 Aprile 2020, sono state emanate dal Presidente della Regione Lazio le Ordinanze n. Z00028 e n. Z00029, entrambe con validità fino al 3 Maggio p.v. salvo nuovo provvedimento.

La prima consente esclusivamente al personale impegnato in attività di manutenzione, vigilanza, pulizia e sanificazione di accedere alle concessioni con finalità turistico ricreative su demanio marittimo e lacuale (ossia stabilimenti balneari marittimi e lacustri e chioschi di spiagge libere con servizi) e alle strutture ricettive all’aria aperta (campeggi), aree in concessione e pertinenze compresi. Stabilimenti, chioschi e campeggi restano comunque chiusi al pubblico. Tutti gli interventi previsti dalla suddetta Ordinanza dovranno essere realizzati nel pieno rispetto delle disposizioni sanitarie vigenti a tutela degli operatori.

Con la seconda si autorizza allo spostamento all’interno del proprio Comune o verso Comune limitrofo per lo svolgimento in forma amatoriale di attività agricole e di conduzione di allevamenti di animali da cortile, esclusivamente nel pieno rispetto di quanto previsto dai vigenti Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di tutte le norme di sicurezza relative al contenimento del contagio da Covid-19 e comunque alle seguenti condizioni: per non più di una volta al giorno; da un solo componente del nucleo familiare; limitatamente agli interventi strettamente necessari alla tutela delle produzioni vegetali e degli animali da cortile allevati, consistenti nelle indispensabili operazioni colturali che la stagione impone ovvero per accudire i predetti animali allevati. La citata ordinanza è stata emanata considerando che l’omissione di alcune pratiche agricole indifferibili può compromettere tutta la produzione, oltre che lo spreco di importanti risorse alimentari, e che le attività di coltivazione del fondo agricolo sono da considerarsi essenziali e di assoluta urgenza e necessità anche per il diverso e fondamentale profilo relativo al rischio idrogeologico e rischio di incendi boschivi, entrambi fortemente correlati alla corretta gestione dei fondi agricoli, sebbene in forma amatoriale.

Updated: 16 Aprile 2020 — 17:43