Fondi, le agevolazioni su imposte e tributi per il 2020.

«Il Comune di Fondi è uno dei pochissimi nella nostra regione ad aver previsto una riduzione e non solo il differimento del pagamento delle entrate tributarie ed extratributarie. Sono misure concrete e non semplici proclami. L’Amministrazione comunale sta lavorando in maniera fattiva sin dalle prime fasi dell’emergenza epidemiologica rivolgendo la sua attenzione alle famiglie alle diverse attività commerciali e produttive»: è quanto afferma il Vice Sindaco di Fondi Beniamino Maschietto nel rendere noto che la Giunta comunale ha deliberato in data odierna un atto di indirizzo nel quale sono contenute una serie di misure di sostegno.

«E’ di pochi giorni fa – prosegue Maschietto – l’approvazione della delibera di Giunta con la quale si è preso atto dei contributi assegnati dal Governo e dalla Regione Lazio e in queste ore si stanno consegnando, alle famiglie che ne hanno i requisiti, i buoni spesa per acquisti di beni di prima necessità. Con la delibera odierna l’Amministrazione ha messo in atto ulteriori specifiche misure».

Si riportano nel dettaglio i singoli provvedimenti:

COSAP (occupazione suolo pubblico esercizi commerciali, passi carrai, posteggi mercati giornalieri e settimanali): riduzione percentuale del 25% del canone 2020 e scadenza prorogata al 31 Luglio 2020 per i pagamenti in unica soluzione e qualora il canone sia d’importo superiore a 500,00 Euro, possibilità di pagamento in n°3 rate di uguale importo e senza interessi, con scadenza 31 Luglio – 30 Settembre – 30 Novembre 2020;

IMPOSTA DI SOGGIORNO: esenzione per i mesi di Aprile, Maggio e Giugno 2020; scadenza al 31 Ottobre 2020 per unico pagamento relativo ai mesi di Luglio, Agosto e Settembre 2020;

IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ: la scadenza delle rate dei mesi Giugno e Settembre è prorogata rispettivamente al 30 Settembre e al 30 Novembre 2020.

CANONI DI CONCESSIONE IMMOBILI COMUNALI E CORRISPETTIVI USO CIVICO: sospensione dei versamenti fino al 30 Settembre 2020; possibilità di rateizzare gli importi dei canoni e corrispettivi per l’annualità 2020 sempre a far data dal 30 Settembre 2020;

TRASPORTO SCOLASTICO E SERVIZIO MENSA: possibilità di rimborso per tutti gli utenti che hanno eventualmente versato in anticipo i corrispettivi dei mesi (Marzo/Aprile) nei quali i relativi servizi sono stati sospesi in concomitanza della sospensione delle attività didattiche;

CONCESSIONI CIMITERIALI: esonero diritti di segreteria e canone di concessione per i nuclei familiari che hanno subito o che subiranno un lutto riconducibile al Covid -19; esonero diritti di segreteria e riduzione del 50% della concessione per tutti i nuclei familiari con reddito ISEE non superiore ad € 5.000,00, previa relazione dei Servizi Sociali.

«Inoltre – conclude il Vice Sindaco – al fine di supportare e rilanciare l’economia locale correlata alle imprese balneari operanti nel litorale del Comune di Fondi, l’Ente ha chiesto nei giorni scorsi alla Regione Lazio e all’Agenzia del Demanio di esentare o, in via subordinata, sospendere per l’anno 2020 la corresponsione dei canoni delle concessioni demaniali marittime con finalità turistico-ricreative nel Comune di Fondi. Oltre a ciò, in attesa dell’annunciata misura regionale a sostegno delle locazioni, abbiamo già destinato e accantonato nel bilancio comunale con delibera di Giunta del 1° Aprile 2020 n. 93 risorse dell’Ente per aiuti alle famiglie aventi diritto. Infine informiamo che l’Amministrazione Comunale ha individuato modalità agevolate di accesso al credito per far fronte all’emergenza in corso e, nell’attesa dell’emissione del provvedimento consequenziale al Consiglio dei Ministri del 6 Aprile 2020 n. 39, recante “Disposizioni urgenti per il sostegno alla liquidità delle imprese e all’esportazione”, si riserva di assumere nel merito i relativi provvedimenti, valutati il rispetto degli equilibri di bilancio e le concrete ed effettive disponibilità dell’Ente».

Updated: 9 Aprile 2020 — 18:17