Coronavirus: comunicato stampa del comune di Fondi.

Il Vice Sindaco di Fondi Beniamino Maschietto, in costante contatto con la Direzione Generale della ASL di Latina per fare il punto della situazione in merito al virus Covid-19, informa che la situazione del paziente di Fondi ricoverato presso l’ospedale Spallanzani è sotto controllo e che sono in corso di verifica ulteriori accertamenti. A scopo meramente cautelativo le persone che in questi giorni sono state in contatto diretto con il suddetto paziente sono in isolamento volontario domiciliare.

Si rende inoltre noto che, in ottemperanza al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 Marzo 2020 con il quale sono state adottate misure per il contrasto e il contenimento  sul territorio nazionale del diffondersi del virus, sono sospese fino al 15 Marzo prossimo le attività presso le strutture pubbliche comunali quali Castello Caetani, Auditorium comunale, Biblioteca comunale, Palazzetto dello Sport, Centro diurno Anziani, Centro diurno minori Magicabula, Centro diurno Allegra Brigata.

Si rinnova la raccomandazione agli anziani oltre i 75 anni e alle persone sopra i 65 con patologie o che non sono in buona salute a rimanere a casa, evitando contatti e vita sociale anche per chi ha solo qualche linea di febbre e non è mai stato nelle zone a rischio contagio Coronavirus o non è mai entrato in contatto con possibili positivi.

Si raccomanda inoltre di diffidare delle notizie che purtroppo in questi giorni stanno proliferando sui social, che non hanno ALCUNA VALENZA ED AFFIDABILITA’. Per potersi informare adeguatamente ricordiamo che è necessario fare affidamento esclusivamente alle fonti ufficiali, ovvero Ministero della Salute, Prefettura di Latina, Regione Lazio, Comune di Fondi.

Inoltre, allo scopo di prevenire e contenere l’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili, si è disposta l’applicazione presso gli UFFICI COMUNALI delle seguenti misure al fine di garantire la salute degli utenti e dei dipendenti comunali.

TUTTI I SERVIZI: riceveranno una persona alla volta e gli utenti in attesa dovranno sostare nell’atrio rispettando la distanza di almeno un metro tra di loro. 

Demoanagrafico: l’accesso al pubblico è consentito solamente allo sportello anagrafico di Front Office, per il rilascio di certificazioni e documenti d’identità. Gi atti di Stato Civile saranno accettati dallo sportello e successivamente alla stesura i cittadini saranno contattati dall’Ufficio per il perfezionamento degli stessi. Lo sportello anagrafico osserverà i seguenti orari al pubblico, con accesso limitato agli spazi antistanti: Lunedì – Mercoledì – Venerdì ore 9.00-13.00; Martedì-Giovedì ore 15.00-17.00.

Politiche Sociali e Istruzione – Ufficio di Piano – Trasporto Pubblico: nuovi giorni e orari di apertura al pubblico: Martedì ore 15.30-17.30; Mercoledì ore 10.30-13.00; Giovedì ore 10.30-13.00.

Urbanistica: l’accesso al pubblico nei giorni di apertura è possibile solo dietro appuntamento e per problematiche per le quali è necessario l’accesso presso la struttura pubblica. Per l’appuntamento si indicano i seguenti recapiti telefonici: P.D.C. – P.R.G. e Varianti: 0771.507256; Paesaggistico – CILA – CIL: 0771.507261; SCIA: 0771.507274; C.D.U. – S.C.A.: 0771.507247; Ordinanze pericolanti – Usi Civici: 0771.507250; Condono Edilizio – Tipi Mappali: 0771.507251; Demanio – Pratiche SUAP: 0771.507253. Per informazioni per le quali è invece possibile evitare di accedere presso gli Uffici, gli utenti sono invitati ad utilizzare i mezzi informatici e i suddetti numeri di telefono, nonché la email urbanisticafondi@gmail.com e la PEC suefondi@pecaziendale.it.

Updated: 5 Marzo 2020 — 19:06