Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

FONDI. Sabato 25 Novembre “Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne”

Il 25 Novembre è uno degli appuntamenti più importanti dell’anno: si celebra infatti la , una ricorrenza che ha lo scopo di sensibilizzare le persone rispetto ad un fenomeno trasversale a tutti i paesi e a tutte le classi sociali.

Il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo rende noto che il Comune ha aderito anche per il 2018 alle celebrazioni, in collaborazione con Fondi Music Festival, FIDAPA, Istituto ISAS e I.I.S. “Gobetti-De Libero”.

Le iniziative avranno inizio Sabato 24 alle ore 18.30 nella Sala Grande di Palazzo Caetani, con il concerto del Fondi Music Festival “I grandi personaggi femminili nel melodramma”. Ad esibirsi sarà il duo composto da Silvia Martinelli (soprano) e Andrea Trovato (pianoforte), che eseguirà i seguenti brani: “Deh vieni, non tardar” (da “Le Nozze di Figaro”), “Una voce poco fa” (da “Il barbiere di Siviglia”), Reminiscenze dalla “Lucia di Lammermoor”, “Ah non credea mirarti…. Ah, non giunge” (da “La Sonnambula”), “Casta Diva” (da “Norma”), “Addio del passato” (da “La Traviata”) , “Rigoletto” – Parafrasi da concerto, “Mi chiamano Mimì” (da “La Bohéme”), “Je veux vivre” (da “Romeo et Juliette”). Per info e prenotazioni: tel. 347-1434465.

Il programma di Domenica 25 prevede alle ore 10.00 in Piazza Unità d’Italia un Flash mob, esibizioni di danza e la lettura del monologo “Lo stupro” di Franca Rame a cura di Ilaria Pallisco e di altri studenti dell’I.I.S. “Gobetti-De Libero”. La giornata proseguirà alle ore 18.00 nella Sala convegni del Castello Caetani con un incontro introdotto dal Sindaco De Meo. Seguirà un dibattito a cura della FIDAPA, con gli interventi della Presidente Elena Nallo, della psicologa Erica Stravato e del Prof. Ernesto Leccese, psichiatra, criminologo, docente presso l’Università “Sapienza” di Roma. Nel corso dell’incontro saranno proiettati un video sulla vittimologia domestica, lo spot antiviolenza realizzato dalla FIDAPA e patrocinato dal Comune di Fondi, i lavori appositamente realizzati dagli studenti dell’Istituto ISAS e altri filmati.

La scelta dell’Assemblea Generale dell’ONU di istituire la “Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne” è caduta sul 25 Novembre per rendere onore alle sorelle Mirabal, violentate e assassinate in quello stesso giorno. Originarie della Repubblica Dominicana, vissero gli anni bui in cui nel Paese si era instaurata una delle più feroci dittature dell’America Latina, che riuscirono a combattere pagando il loro coraggio con la vita.

Updated: 21 Nov 2018 — 10:56
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme