OASI DI KUFRA FONDI TORNA A VINCERE

Partita del riscatto per gli uomini di coach Nardone che dopo le due amare e bugiarde sconfitte consecutive, tornano a vincere e lo fanno sul loro parquet contro Aprilia. Protagonista della giornata il tanto atteso Blaskovits che dopo una settimana travagliata, trova la forza e lo stimolo di far vedere il suo talento e la sua fisicita’. Un iniezione di fiducia che fa ben sperare per il suo prossimo futuro. Tornando al match la partita é stata bella e vibrante, con la Virtus Aprilia che ad inizio secondo quarto si portava sul piú 12. Tutto in salita il match per Fondi, con la squadra di coach Martiri molto brava nel punire gli avversari con gli uno contro uno. Stringeva la maglie la Virtus e proprio capitan Romano entra convincendo con un 4 su 4 dal campo. Poi la mente di Iannone che coinvolge come non mai Blaskovits nel pick and roll, le solite triple di Di Manno e un tap-in vincente di Avallone portavano l’ Oasi di Kufra Fondi in vantaggio al riposo lungo. Entra convinta la Virtus che pensa di poter chiudere i conti; ma Stillitano, Sorge e Da Nadia non mollano un centimetro e tengono aggrappata la Virtus Aprilia alla partita fino alla fine. Un errore grossolano di Stillitano che va a fare fallo invece di concedere un attacco a Fondi sul piú due,mandava in lunetta un Iannone che non sbagliava. Poi una tripla di Refini chiudeva definitivamente i conti di un match come caratteristiche molto difficile per i fondani . Prossimo match il derby a Formia in un incontro ad altissimo coefficente di difficoltà.

Oasi di Kufra Fondi 74 – Virtus Aprilia 66

Parziali: 12-17 / 28-17 / 9-17 / 25-15

Oasi di Kufra Fondi: Zivkovic 8, Romano 8, Cima n.e., Refini 13, Lauri 0, Iannone 6, Avallone 5, Di Manno 11, Di Maro n.e., Cecere n.e., Fazzone 0, Blaskovits 23; Coach: Nardone

Virtus Aprilia: Palandrani 3, Cavicchini 4, Gabanella 0, Belli 11, Cappelli 5, Wish Diaz 0, Stillitano 15, Bruni 4, De Nadai 9, Milani 2, Tricarico 0, Sorge 13; Coach: Martiri

Updated: 12 Novembre 2018 — 11:28