Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

FONDI. Oasi di Kufra sconfitta di misura sul campo della Pass Roma

Sconfitta di misura per l’Oasi di Kufra sul parquet della Pass Roma. Partita nata male per due incidenti sul raccordo che facevano arrivare al campo la squadra, a dieci minuti dall’inizio previsto. Si fatica a trovare la concentrazione e nonostante tutto buono l’inizio dei ragazzi di coach Nardone che si portano subito sul 7 a 0. Ma si capisce che non è giornata quando capitan Romano uscirà con tre punti di sutura sulla fronte e Iannone avverte il riacutizzarsi dell’infortunio al ginocchio della scorsa settimana. Stringerà i denti  il play fondano che fino all’ultimo ha cercato di portare la sua squadra alla vittoria. Di contro anche un pizzico di sfortuna nelle ultime due partite, la capacità di far uscire il meglio dagli avversari capaci di trovare “la giornata” migliore. Effettivamente fino ad ora i ragazzi della Pass avevano raccolto ben poco; eppure per bravura e merito contro la Virtus hanno “calato” la prestazione. Basta leggere il punteggio per capire che gli uomini di coach Nardone, hanno concesso troppo a livello difensivo lasciando ad Argenti e compagni la possibilità di prendere fiducia e far male sia nel pitturato con un coriaceo Converso che dal perimetro con Argenti e Piccolo. Troppe amnesie e cali di tensione hanno spesso concesso canestri facili agli avversari che di norma non sono nel dna della squadra. Eppure la squadra è viva calcolando le tre vittorie e le ultime due sconfitte sul filo di lana.  Anche questa partita l’Oasi di Kufra Fondi ha avuto la palla per il tiro della vittoria per Di Manno finito sul primo ferro. La Virtus è pronta a girare pagina sperando di allenarsi al completo questa settimana in vista del match casalingo di sabato contro Aprilia.

 

Pass Roma 71 – Oasi di Kufra Fondi 70

Parziali: 17-19 / 19-21 / 17-12 / 18-18

Pass Roma: Piccolo 12, Figliomeni 3, Lo Basso 13, Argenti 14, Franceschina 2, Scarnati n.e., Cianci P. 2, Converso 10, Frosecchi 0, Provaroni 0, Cianci G. 5, Scianaro 10; Coach: Di Segni

Oasi di Kufra Fondi: Vesco n.e., Zivkovic 16, Romano 2, Cima n.e., Refini 6, Lauri n.e., Iannone 21, Avallone 0, Di Manno 14, Fazzone 0, Blaskovits 11; Coach: Nardone

Updated: 7 novembre 2018 — 12:21
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme