Terza vittoria dell’Omia Volley che supera il Volley Fiumicino

Terza giornata ed arriva la terza vittoria dell’Omia Volley, che al Campus dei Licei M. Ramadù vince per 3-1 contro il Volley Fiumicino. Le ospiti provano a reagire dopo il 2-0, ma la squadra di Iacovello va a chiudere al quarto set.

Match agevole nella prima parte con le cisternesi che, dopo l’ace di Fanella che fa registrare il 5-1 per l’Omia, costringono al primo time out Fiumicino. Cambia poco e l’ace di Scarano del 9-3 ferma di nuovo il gioco, ancora time out Fiumicino. Le ospiti provano a rifarsi sotto (13-7; 15-9), ma non tengono il passo: cerasti mette giu per il parziale di 20-14. Solo un altro punto per Fiumicino, il primo set è dell’Omia per 25-16 ancora con Cerasti.

Secondo set con un parziale equilibrio nella prima parte, ma Cisterna ricomincia a macinare punti e il tabellone segna l’11-6: time out Fiumicino. La musica non cambia e Cerasti suona per il 15-7 che costringe di nuovo al time out le ospiti. La reazione non c’è, ace di Scarano per il 20-11, Bottan porta a 22 ed un altro ace di Scarano fa il 23-11. Secondo parziale che si concluderà sul 25-13.

Terzo set, ora o mai più per Fiumicino, che riesce a riaprire la partita: 4-8 per le ospiti e l’Omia ferma il gioco. Volley Fiumicino riesce a mantenere un margine di sicurezza (12-14;14-18), ma sarà di nuovo time out per Cisterna sul 14-20. Fiumicino si aggiudica il terzo parziale con il punteggio di 18-25.

Quarto set e l’Omia spinge a tavoletta con Fanella per il 6-1, un ace di Noschese porta Cisterna sul 9-2 ma Fiumicino non demorde (10-7;14-13). E’ il momento di spingere e l’Omia non delude portandosi sul 20-15 dopo un’azione prolungata ed errori delle ospiti. Si fa dura per Fiumicino e Cisterna non lascia molte chance, attacco di Fanella per il 23-19 ed è ancora Cerasti a decretare la fine del set e del match sul 25-21.

Coach Iacovello: “Siamo soddisfatti per come la squadra è riuscita a gestire la partita nel complesso. Non era facile iniziare bene con un ottimo set, con un Fiumicino che veniva da due vittorie e cinque punti. Squadra molto quadrata e noi abbiamo fatto bene, contenendo le loro iniziative in avvio. Abbiamo giocato da squadra esperta. Ho chiesto più ritmo nel secondo set e di essere più aggressive e dinamiche nella proposta di gioco e lo hanno fatto molto bene, sfruttando anche la seconda linea e la battuta. Un lavoro settimanale che abbiamo ritrovato in gara. Terzo set strano, abbiamo sbagliato molto individualmente, non è stato fondamentalmente l’avversario a metterci in difficoltà, ma siamo stati noi a calare come collettivo e individualmente. Quarto parziale senza perdere la testa, in campo con pazienza, siamo partiti bene. Brave le avversarie a sfruttare qualche nostra incertezza riportando in equilibrio il set a metà del parziale, ma c’è stato uno strappo importante sul 20-15. Vittoria che ci dà ancora più consapevolezza, la partita non era facile, l’avversario darà, secondo me, filo da torcere a molte squadre. Testa alla prossima partita.”

OMIA VOLLEY C88 VS VOLLEY FIUMICINO 3-1 (25-16; 25-13; 18-25; 25-21)

Omia Cisterna: Ambrosino, Bottan, Cerasti, Damo (L2), Fanella, Marinelli (L1), Montini, Noschese, Pompili, Scarano, Setini (C), Stevanella. I Allenatore: Iacovello; II Allenatore: Negri

Fiumicino: Amati, Cavaioli, Corrao Angela, Corrao Francesca, Corsi, Della Rovere, Ercolani, Fratini, Gogosi, Malinconico, Meoni, Morrone, Sabbatini, Virgilio. II Allenatore: Menafra; II Allenatore: Ricci.

Arbitri: Grasso, Pardo.

Ufficio Stampa: Alessandro Del Giovine

Updated: 29 Ottobre 2018 — 21:26