Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Terza vittoria dell’Omia Volley che supera il Volley Fiumicino

Terza giornata ed arriva la terza vittoria dell’Omia Volley, che al Campus dei Licei M. Ramadù vince per 3-1 contro il Volley Fiumicino. Le ospiti provano a reagire dopo il 2-0, ma la squadra di Iacovello va a chiudere al quarto set.

Match agevole nella prima parte con le cisternesi che, dopo l’ace di Fanella che fa registrare il 5-1 per l’Omia, costringono al primo time out Fiumicino. Cambia poco e l’ace di Scarano del 9-3 ferma di nuovo il gioco, ancora time out Fiumicino. Le ospiti provano a rifarsi sotto (13-7; 15-9), ma non tengono il passo: cerasti mette giu per il parziale di 20-14. Solo un altro punto per Fiumicino, il primo set è dell’Omia per 25-16 ancora con Cerasti.

Secondo set con un parziale equilibrio nella prima parte, ma Cisterna ricomincia a macinare punti e il tabellone segna l’11-6: time out Fiumicino. La musica non cambia e Cerasti suona per il 15-7 che costringe di nuovo al time out le ospiti. La reazione non c’è, ace di Scarano per il 20-11, Bottan porta a 22 ed un altro ace di Scarano fa il 23-11. Secondo parziale che si concluderà sul 25-13.

Terzo set, ora o mai più per Fiumicino, che riesce a riaprire la partita: 4-8 per le ospiti e l’Omia ferma il gioco. Volley Fiumicino riesce a mantenere un margine di sicurezza (12-14;14-18), ma sarà di nuovo time out per Cisterna sul 14-20. Fiumicino si aggiudica il terzo parziale con il punteggio di 18-25.

Quarto set e l’Omia spinge a tavoletta con Fanella per il 6-1, un ace di Noschese porta Cisterna sul 9-2 ma Fiumicino non demorde (10-7;14-13). E’ il momento di spingere e l’Omia non delude portandosi sul 20-15 dopo un’azione prolungata ed errori delle ospiti. Si fa dura per Fiumicino e Cisterna non lascia molte chance, attacco di Fanella per il 23-19 ed è ancora Cerasti a decretare la fine del set e del match sul 25-21.

Coach Iacovello: “Siamo soddisfatti per come la squadra è riuscita a gestire la partita nel complesso. Non era facile iniziare bene con un ottimo set, con un Fiumicino che veniva da due vittorie e cinque punti. Squadra molto quadrata e noi abbiamo fatto bene, contenendo le loro iniziative in avvio. Abbiamo giocato da squadra esperta. Ho chiesto più ritmo nel secondo set e di essere più aggressive e dinamiche nella proposta di gioco e lo hanno fatto molto bene, sfruttando anche la seconda linea e la battuta. Un lavoro settimanale che abbiamo ritrovato in gara. Terzo set strano, abbiamo sbagliato molto individualmente, non è stato fondamentalmente l’avversario a metterci in difficoltà, ma siamo stati noi a calare come collettivo e individualmente. Quarto parziale senza perdere la testa, in campo con pazienza, siamo partiti bene. Brave le avversarie a sfruttare qualche nostra incertezza riportando in equilibrio il set a metà del parziale, ma c’è stato uno strappo importante sul 20-15. Vittoria che ci dà ancora più consapevolezza, la partita non era facile, l’avversario darà, secondo me, filo da torcere a molte squadre. Testa alla prossima partita.”

OMIA VOLLEY C88 VS VOLLEY FIUMICINO 3-1 (25-16; 25-13; 18-25; 25-21)

Omia Cisterna: Ambrosino, Bottan, Cerasti, Damo (L2), Fanella, Marinelli (L1), Montini, Noschese, Pompili, Scarano, Setini (C), Stevanella. I Allenatore: Iacovello; II Allenatore: Negri

Fiumicino: Amati, Cavaioli, Corrao Angela, Corrao Francesca, Corsi, Della Rovere, Ercolani, Fratini, Gogosi, Malinconico, Meoni, Morrone, Sabbatini, Virgilio. II Allenatore: Menafra; II Allenatore: Ricci.

Arbitri: Grasso, Pardo.

Ufficio Stampa: Alessandro Del Giovine

Updated: 29 ottobre 2018 — 21:26
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme