Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Festeggiamenti Santi Patroni Erasmo e Marciano.

 

Gaeta. Tutto pronto per l’ inizio degli attesi Festeggiamenti in onore dei Santi Patroni di Gaeta e dell’ Arcidiocesi Erasmo e Marciano. La novità più interessante di questa edizione  è senz’ altro costituita dal ritorno, dopo tantissimi anni, della tradizionale Processione a Mare. In passato la stessa si svolgeva con il supporto di due rimorchiatori napoletani. E questa volta invece l’ attraversamento del mare sarà ancor più suggestivo dal momento che i busti reliquiari saranno ospitati dal veliero “Signora del Vento”, che salperà dalla banchina Caboto e arriverà al Porto Commerciale. Da lì prenderà il via la processione che lungo il cammino riceverà il saluto con benedizione da parte delle varie parrocchie cittadine. Quindi poi la sosta in piazza XIX Maggio per la Benedizione alla città ed il rientro nella Cattedrale. A seguire la  solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Rev. ma Mons. Luigi Vari, Arcivescovo di Gaeta. E sicuramente si tratta di un appuntamento in cui la devozione si intreccerà con le emozioni, con delle sensazioni particolari, che rimanderanno anche al passato. “Nella loro semplicità e dedizione, i nostri patroni hanno seminato lungo le strade e le rotte da loro percorse, tracce d’ eternità, che il Signore ha fatto crescere e germogliare fino ad oggi. –  ha detto S. E. Mons. Luigi Vari Arcivescovo di Gaeta – Oggi ancora tanti marinai invocano l’ intercessione di S. Erasmo percorrendo la Via Appia sono presenti numerose chiese intitolate a S. Erasmo e in tanti porti ci sono segni della sua presenza. Le strade e le rotte dei nostri patroni si sono incrociate proprio a Gaeta, e questo per noi è motivo di vanto, di orgoglio e di una grande opportunità per tutti noi. Rivolgiamo a loro la nostra preghiera, chiediamogli di continuare a percorrere la strada della nostra esistenza scoprendo quelle tracce d’ eternità”.Per quanto riguarda i riti religiosi da sottolineare la tradizione degli omaggi dei ceri e dei fiori offerti il 1 giugno nella Cattedrale dal primo cittadino. “Anche quest’anno mi piace ribadire che il giorno dei Santi Erasmo e Marciano per noi è il giorno della speranza – dichiara il Sindaco Cosmo Mitrano – E’ il giorno in cui tutta la Comunità è animata dalla convinzione che è possibile costruire, insieme,un progetto di città sempre migliore, attraversando i cambiamenti che a grande velocità scuotono la società contemporanea e superando gli ostacoli posti sul nostro cammino. Auguro a tutti che la Festa Patronale che ci accingiamo a vivere diventi un momento di concordia e felicità per la nostra comunità, certo che queste giornate possano essere l’ occasione per stringersi attorno ai nostri due Patroni e alle tradizioni locali. ” E il 1 giugno nella  Cattedrale oltre ai fiori ed ai ceri offerti ai Santi Patroni dal Sindaco della città,  si riproporrà l’ offerta dell’ olio per la lampada votiva ai Santi Patroni  da parte di uno dei sindaci del comprensorio. Quest’ anno sarà la volta del sindaco di Spigno Saturnia Salvatore Vento. Per ciò che concerne il programma non religioso, da sottolineare venerdì 1 giugno alle ore 22.30 l’ attesa esibizione al Molo Sanità della cantante Teresa De Sio con un concerto in cui troveranno spazio brani dedicati alla memoria di Pino Daniele. Ma queste rappresentano solo alcuni appuntamenti di un nutrito e validissimo  programma di eventi civili culturali e religiosi. “Il mio grazie va alla città, alla parrocchia, al quartiere S. erasmo, ai tanti gaetani sparsi per il mondo – ha commentato il parroco della Cattedrale Mons. Giuseppe Sparagna-  Grazie a tutti loro, che ogni anno ricordano con affetto e commozione questa loro Festa, e infine, al Comitato Festeggiamenti e a tutti coloro che nuovamente l’ hanno resa possibile grazie al loro contributo”.

 

Si allega al comunicato il programma completo dell’ evento                                       

 

Updated: 1 Giu 2018 — 10:22
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme