Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Vittoria e tre punti con Vbc Viterbo, l’Omia si prepara alla trasferta di Frascati.

L’Omia Volley si aggiudica la sfida e la nona giornata del campionato di Serie C, con la vittoria su Vbc Viterbo per 3-1. Largo alle atlete Under dopo l’agevole inizio di gara. Sabato prossimo si va in scena a Frascati.

Partita da cui ottenere i tre punti e così è stato, l’Omia Volley C88 si è imposta per 3-1 ed ha potuto sperimentare nuove soluzioni durante il match. Tre punti importanti per la classifica e subito al lavoro per la prossima gara in programma.

Primo set senza preoccupazioni e nessuna sbavatura, il parziale scorre inesorabilmente con un vantaggio sempre più netto per le cisternesi. Il tabellone si ferma sul 25-10.

Dunque largo a nuove soluzioni nel secondo set, con Zompatori che lascia il posto a Martina Ambrosino nel ruolo di libero, ottima la prestazione, lascerà il campo solo a metà del terzo parziale. Viterbo entra ad ogni modo più determinata ed il primo allungo dell’Omia è sul 9-6, il primo time out è delle ospiti sull’11-7. Negri fa segnare il 16-11, ma le viterbesi  non si perdono d’animo e sul 16-14 Daniela Nuovo ferma tutto (time out). Sarà pareggio poco dopo (17-17), ma Cisterna smette di distrarsi ed accelera ancora: Setini di banda mette giù il 20-17 e costringe di nuovo al time Out Viterbo. Al rientro entra  Laura Mazzitelli al centro a sostituire Asia Fanella. 23-19 su ace di Noschese, pallonetto Cerasti per il 24-19 e Noschese si ripete con un altro ace e chiude il secondo parziale (25-19).

C’è ancora spazio per un cambio nel terzo set: Arianna Bottan va a sostituire Di Mario. Viterbo tenta il tutto per tutto per restare in partita e riesce a portarsi in vantaggio, time out dell’Omia sul 7-10 per le ospiti.  Viterbo prende fiducia e riesce a far registrare il punteggio di 11-17. Setini pareggia (17-17), ma le ospiti non mollano, complice qualche errore di Cisterna (17-20). Rientra il sestetto titolare ma il recupero si ferma sul 23-25.

L’Omia vuole chiudere le danze ed è time out Viterbo sull’8-4 nel quarto set, le cisternesi mantengono il vantaggio ma le ospiti si avvicinano (12-11 e time out Cisterna). Si viaggia sulla parità (19-19), ma è subito 21-19 e time out Viterbo. Serie positiva per l’Omia che porta la squadra di casa sul 23-19, Viterbo prova ancora (23-21), la Nuovo ferma tutto, time out. Al rientro le cisternesi andranno a chiudere il match: 25-21.

Tre punti che mantegono l’Omia nella parte alta; la squadra  si prepara alla prossima trasferta prevista per questo sabato (ore 16:00) sul campo del Volley Club Frascati.

Ufficio Stampa: Alessandro Del Giovine

Updated: 12 dicembre 2017 — 16:00
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme