Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Fondi. Da Sabato prossimo in scena la commedia in dialetto fondano “Chist’ è ju munn’: chi nav’g e chi sprufonn”.

Dopo aver calcato il palcoscenico del teatro per la prima volta insieme nel Dicembre del 2016 il Comitato Andos Fondi e gli “Attori per caso” rinnovano la collaborazione in occasione delle festività natalizie 2017 portando in scena

Lo spettacolo teatrale, patrocinato dal Comune di Fondi e dalla Banca Popolare di Fondi, avrà luogo presso il centro Multimediale Dan Danino di Sarra da Sabato 16 a Lunedì 18 Dicembre prossimi alle ore 20.30. Il lavoro, in atto unico, è scritto e diretto da Antonella Roma.

I posti sono numerati ed è possibile acquistare il biglietti  a Fondi presso la Cartoleria Martusciello in piazza della Repubblica e la Tabaccheria Carnevale in via Ponte Nuovo.

A latere della commedia è in corso la lotteria di beneficenza pro ANDOS Fondi, che vedrà nella serata del 18 Dicembre, al termine dello spettacolo, l’estrazione dei premi.

«La commedia teatrale insieme alla lotteria pro ANDOS Fondi sono alcuni degli strumenti promossi  per raccogliere fondi in vista del 36° Congresso Nazionale A.N.D.O.S. onlus, dedicato alla prima rondine Caterina De Filippis. L’appuntamento è dal 24 al 26 Maggio 2018 e a fare da palcoscenico sarà il territorio di Fondi. Sarà un onore e onere, per noi, ospitare sul nostro territorio i rappresentanti della comunità scientifica delle principali Associazioni di Volontariato che si occupano di dare supporto alla donna e  dei comitati ANDOS presenti sul territorio Nazionale», dichiarano le volontarie di ANDOS Fondi. avulso

Il lavoro teatrale, avulso da pretese professionali, coinvolge un gruppo di amici e volontari del Comitato ANDOS Fondi uniti dalla passione per il teatro, con l’intento di offrire qualche ora di allegria e spensieratezza, contribuendo alla raccolta fondi in favore della solidarietà.

La trama narra le vicissitudini  di una famiglia rurale degli anni ‘70, in cui gli uomini sono dediti al lavoro nei campi, ma con poca propensione al fare, e dove le donne contribuiscono alle entrate familiari facendo le fornarine, portando a casa la “pagnotta”. Ma nella notte del 23 Dicembre, nel vicolo Zumbì, la quiete viene rotta dal suono di una sirena…

I costumi, preparati dagli “Attori per Caso”, sono originali dell’epoca. I testi delle canzoni sono scritti dalla regista Antonella Roma e portati in note dal duo La QUINTA IDEA. Alla commedia partecipa anche il gruppo Folkloristico della città di Fondi.

Updated: 11 Dic 2017 — 17:58
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme