Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

HC FONDI “OSPITE” DEL GAETA AL PALAZZETTO DELLO SPORT “CITTà DI FONDI”

Dopo la vittoria di sabato scorso contro la Pallamano Benevento, i ragazzi dell’HC Banca Popolare di Fondi torneranno in campo nel pomeriggio di sabato 2 dicembre. In occasione della seconda giornata di ritorno del campionato di Serie A1, sul parquet del Palazzetto dello Sport di Via Mola Santa Maria andrà in scena il derby contro i cugini della Lupo Rocco Gaeta.

I biancorossi, autentica rivelazione del girone C di Serie A1, occupano la terza posizione in classifica alle spalle delle due corazzate Junior Fasano e Accademia Conversano. I ragazzi di mister Salvatore Onelli scenderanno in campo con l’obiettivo di continuare a far vedere quanto di positivo fatto finora e con la consapevolezza di essere sì una squadra giovane, ma che può lottare alla pari con tutte le big, come avvenuto in questa prima parte di stagione. Il club gaetano può contare sull’apporto del forte centrale-terzino Amato, vera anima ed autentico trascinatore dei suoi, oltre che sull’estro, la velocità e la grande capacità realizzativa di Lombardi e Bono, l’esperienza di Antonio e Amendolagine e la compattezza del gruppo locale, su tutti capitan Ponticella. A prescindere dalla pericolosità e dalle caratteristiche tipiche del derby, i rossoblù, che dopo tanti anni partiranno senza i favori del pronostico, si troveranno dunque di fronte una squadra di spessore.

In casa HC Fondi ci si sta avvicinando al derby con una condizione psico-fisica abbastanza buona, al termine di una settimana di intenso lavoro. Come le ultime settimane, però, mister Giacinto De Santis dovrà fare i conti con l’infermeria: Lauretti sarà costretto ancora ai box, Zizzo e capitan D’Ettorre non sono al meglio, ma cercheranno comunque di essere del match; per Rigante, invece, l’eventuale convocazione sarà decisa solo nella rifinitura. Proprio mister De Santis ci ha presentato il difficile match di sabato: “Sabato affrontiamo una squadra molto cresciuta da inizio anno, una squadra ben plasmata da Onelli ma soprattutto, devo dire, ben costruita. Il Gaeta è diventata un’ottima squadra fatta di giocatori di qualità in tutti i reparti, non è solo Amato, è un team completo in cui tutti sono importanti ma nessuno è indispensabile; sono stati capaci di sopperire ad assenze importanti senza perdere punti anzi vincendo partite delicate contro squadre sulla carta più forti. Giocano una bella pallamano veloce e difendono molto bene. Stanno meritando il posto che occupano ed attualmente rappresentano una delle maggiori candidate a dar fastidio al duo di testa. Forse per la prima volta da dieci anni a questa parte il Gaeta affronterà il derby da favorita: i biancorossi giocano in casa e possono vantare condizioni psicofisiche ottimali, grazie anche al pubblico che sicuramente li seguirà, si approcciano a questo derby con 4 punti di vantaggio su di noi e con la volontà di rimanere agganciati alla vetta. Purtroppo è così, oggi i favoriti sono loro mentre noi stiamo lavorando bene per uscire da una situazione in cui ci siamo messi da soli. Ancora è presto per dire se siamo guariti, una vittoria è troppo poco, per giunta non giocando bene, ma la strada è lunga e solo il tempo ci dirà se stiamo lavorando bene. Per sabato ho chiesto si ragazzi sacrifico e spirito di abnegazione, è una partita che vale due punti e così dobbiamo interpretarla: con carattere e tanta intelligenza tattica”.

I fondani, che in questa circostanza figurano come ospiti, all’andata disputarono la loro migliore partita stagionale, aggiudicandosi il derby per 33-26 e illudendo forse i loro sostenitori e tutto l’ambiente. Da allora, come messo in evidenza dalle parole del tecnico De Santis, il Gaeta è cresciuto molto, grazie anche all’arrivo di Bono, mentre i rossoblù hanno mostrato un rendimento in calo incappando in diverse battute d’arresto. Ci vorrà dunque l’HC Fondi migliore per uscire dal parquet con un risultato positivo.

Il derby SC Lupo Rocco Gaeta-HC Banca Popolare di Fondi avrà inizio alle 17 e sarà diretto dalla coppia arbitrale Cosenza-Schiavone. Rinnoviamo l’invito a tutti i tifosi e amanti della pallamano a venire al Palazzetto dello Sport di Fondi per un nuovo derby tutto da vivere!

Updated: 1 dicembre 2017 — 19:22
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme