Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Pallavolo: L’Omia batte Cali Roma XIII nella terza giornata

L’Omia Volley batte Cali Roma XIII nella terza giornata del campionato di serie C. Girone A molto equilibrato che ha riservato ancora sorprese in classifica. Le cisternesi sono ad un punto dalla capolista, mentre Margutta Pallavolo Civitavecchia perde il primato con una sconfitta casalinga contro il Frascati. Prossima gara, per le pontine, in casa del Quintilia National e sarà probabilmente di nuovo battaglia.

Prime tre partite per l’Omia sicuramente godibili per l’agonismo in campo, con una prima parte della stagione contro avversarie molto temibili. Sei i punti conquistati in tre match combattutissimi in cui le avversarie non sono rimaste a guardare. Cali Roma è riuscita, questa domenica, a strappare due set alla compagine guidata da Daniela Nuovo, per poi cedere al tie break contro una più decisa e decisiva Omia.

La cronaca: Nuovo schiera il sestetto di partenza Setini, Negri, Noschese, Dal Canto, Zampatori (libero), Cerasti. La prima accelerazione è delle romane (3-1), ma l’Omia si rifà sotto (5-5), il set parte equilibrato ma con Cali Roma che cerca di imporre il gioco riuscendo a portarsi sul 9-12. Le battute di Noschese mettono in difficoltà la difesa avversaria, che si fa di nuovo raggiungere e superare (13-12), costringendo le ospiti al time out. La pausa funziona, le romane di nuovo avanti (13-15) e stavolta è Cisterna ad interrompere il gioco. Molti errori da entrambe le parti, ma le romane riescono a tenere il vantaggio portandosi sul 17-21 che diventa 18-23. Ancora time out Omia. La situazione non cambierà ed il primo parziale se lo aggiudica Cali Roma XIII.

Secondo set con l’Omia che cerca di partire bene (4-2), ma le romane si rifanno subito sotto e pareggiano (4-4), le pontine provano ancora a spingere e si riportano in vantaggio (8-5), ma è ancora una volta un set da giocare colpo su colpo. L’Omia riesce a mantenere il vantaggio (10-7) ed il coach romano chiama time out. Serie di errori per l’Omia che si fa raggiungere sul 12-11, Nuovo chiama Time Out. Il coach urla in panchina e dà una svegliata (15-12). L’Omia tiene il vantaggio (19-15) Cali Roma è costretta ancora al time out. Cisterna prende le misure, sbaglia meno e con Setini mette giù il ventitreesimo punto (23-16). E’ sempre la pontina a chiudere il secondo parziale 25-17.

Terzo set, Omia avanti (4-1), le pontine determinate in questa prima parte e si portano sul 7-3, Roma chiama time out, ma l’Omia continua a macinare punti (10-6) ed è subito secondo time out Roma sul 12-7. La seconda interruzione stavolta è proficua per le romane che si rifanno sotto (12-10), Cerasti mette giù il tredicesimo e con un ace il quattordicesimo punto (14-10), Noschese di seconda per il 17-12. Dal Canto lungo linea per il 20-13, due punti per Roma (20-15) e la Nuovo ferma tutto (time out). Di Mario con un ace spegne le speranze (24-17), Cerasti chiude  (25-17).

Cali Roma vuole il quarto set per restare in partita, ma nel primo frangente si equivalgono i punti (5-5). L’Omia riesce a tenersi in vantaggio fino al 12-10 e Roma chiama il time out e al rientro pareggia i conti (12-12). Le ospiti passano in vantaggio (13-14), ma Cisterna reagisce (16-14) e time out avversario. Le romane non demordono, ora o mai più, ed è 18-21. Time out Omia dopo un doppio errore in ricezione. Roma si porta sul 18-23 e chiude 20-25, si va al tie break

Quinto e ultimo parziale, il primo punto è per Roma (0-1), Setini mette giù il pareggio e porta avanti l’Omia (2-1), Cerasti pensa al terzo punto (3-1). Ace di Fanella per il 4-1 che costringe al time out roma. L’Omia allunga (7-2). Cambio campo (8-3). Roma non molla e recupera (9-7) e Nuovo chiama la pausa. Cisterna torna ad essere lucida e determinata  (12-8) time out roma. Le pontine non hanno intenzione di perdere il match e non sbagliano più (14-10), Setini chiude le ostilità e il tie break con il punteggio di 15-11.

Tre gare sicuramente ostiche per un campionato molto equilibrato in questa prima fase e le distrazioni possono incidere sulla gara. Prossima sfida in casa del Quintilia, che ha battuto fuori casa, per 3-0, Roma Centro ed è attualmente a sei punti in classifica, proprio come le pontine. Non ci resta che attendere il prossimo sabato per la sfida che si terra alle 18:30 al Pallone Mamertina di Roma.

Ufficio Stampa Omia Volley: Alessandro Del Giovine

Updated: 31 ottobre 2017 — 18:45
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme