Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

EFFICIENZA OPERATIVA. IL COMUNE DI ITRI CAMBIA MARCIA

ITRI – La ripresa dell’attività amministrativa postvacanziera, oltre alla polemica per la mancata promulgazione di un bando di concorso per la gestione delle strutture di attrazione turistica (castello e  museo del brigantaggio) ha fatto registrare,  mercoledi, la definizione di un importante codice comportamentale cui la macchina burocratica del comune si ispirerà per sveltire l’iter procedurale dell’attuazione dei progetti o di qualsiasi atto amministrativo, un tempo affidato alle pastoie delle lungaggini che si protraevano “sine die”.  E’ di questi giorni la pubblicazione sull’Albo pretorio on line del Comune di Itri  del Progetto obiettivo finalizzato alla riorganizzazione del servizio contenzioso, affari legali, implementazione archivio pratiche in giacenza, predisposizione e gestione iter istruttorio, fortemente caldeggiato dall’Amministrazione del Sindaco  Antonio Fargiorgio. Il progetto, elaborato dal Segretario generale, dott.ssa Massimina De Filippis, su input del Consigliere delegato al Contenzioso, avv. Vittoria Maggiarra, si propone di istruire il carico di contenzioso pregresso e giacente presso l’Ufficio Contenzioso/Affari legali, rimasto insoluto a causa della mancanza di personale verificatasi negli ultimi anni; situazione questa che ha determinato un notevole accumulo di pratiche e un blocco dell’iter amministrativo – istruttorio consequenziale. La delegata, avv. Maggiarra fa sapere che” il progetto è stato voluto e minuziosamente studiato al fine primo di scongiurare l’insorgenza di eventuali pregiudizi e/o danni di tipo erariale a carico dell’Ente comunale, ma anche al fine di consentire la cristallizzazione di tutte le pratiche pendenti e di avere un quadro chiaro e preciso circa lo stato delle stesse onde monitorarne le attività nonché le possibilità di transazione o componimenti bonari, sollevando conseguentemente il Comune da inutili e/o maggiori oneri e spese”. Soddisfazione viene espressa dall’avv. Maggiarra, in quanto delegata anche al Personale e agli Affari Generali, anche per la recente approvazione del Piano delle Performance 2017, adeguato ai principi dettati dal D. Lgs. 150/2009 e condiviso con l’Organismo Indipendente di Valutazione, che “individua gli indirizzi e gli obiettivi strategici e operativi della macchina amministrativa e definisce, con riferimento agli obiettivi finali e intermedi raggiunti dalle risorse umane del Comune, gli indicatori per la misurazione e la valutazione delle prestazioni dell’Amministrazione, dei Responsabili di Servizio e dei dipendenti non responsabili di Servizio. Obiettivi questi, più volte manifestati e specificatamente rappresentati dalla delegata in Consiglio Comunale, che l’Amministrazione Fargiorgio si proponeva fermamente e che, all’attualità, hanno trovato concretizzazione”.

Updated: 26 ottobre 2017 — 12:29
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme