Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Quarta vittoria consecutiva per l’Oasi di Kufra Fondi.

Quarta vittoria consecutiva per l’Oasi di Kufra Fondi che supera Anzio al supplementare dopo una gara di grande cuore e sacrificio. Di Fazio recupera capitan Romano ma è costretto a fare a meno ancora una volta di Puhovs, fermo ai box per infortunio. La gara è combattuto sin dalla palla a due con le due formazioni a rispondersi colpo su colpo. Fondi prova ad allungare nel secondo quarto e grazie ad una tripla di Refini chiude il primo tempo sul +9 interno (35-26). La gara continua sulla falsariga dei primi 20′, tanti errori da entrambe le parti, Fondi fatica a trovar la via del canestro ed Anzio ne approfitta per rifarsi sotto. Una tripla di Nardi rimette tutto in discussione (37-36), è Romano ad interrompere il digiuno per i padroni di casa. L’inerzia è però ancora dalla parte degli ospiti, al 28′ è 39-39. Un libero di Cappiello ed un canestro di Mattei riportano avanti i rossoblù sulla chiusura della penultima frazione (42-39). Le due squadre continuano a lottare, Nardi regala il nuovo vantaggio biancoblù prima del 9-0 fondano targato Cappiello-Refini-Di Manno (52-44).Gli ospiti non cedono, continuando a macinare gioco, una tripla di D’Alfonso a 30” dal termine riporta a stretto contatto le due formazioni (54-53). Inizia la girandola dei liberi, Fontana fa 1/2 e Obinna Nwokoye 2/2, liberi che valgono la nuova parità a cronometro zero (55-55). Nel supplementare le due squadre continuano a giocare faccia a faccia, la squadra di Di Fazio trova triple pesanti da Di Manno prima e Fontana poi (63-62). Mattei realizza il +3 a 28” dal termine che precede lo 0/2 ai liberi di Nardi. Dalla linea della carità Refini è galciale, 4/4 e titoli di coda. Una vittoria di grande carattere per l’Oasi di Kufra Fondi che oltre all’assenza di Puhovs nell’arco della gara ha dovuto fare a meno di altri elementi cardini come Cappiello e Defreitas. Buone ed interessanti le risposte arrivate allo staff tecnico fondano, soprattutto da parte dei giovani Mattei, Avallone, D’Angelis, sempre pronti quando chiamati in causa. Il prossimo impegno sarà di quelli insidiosi, i virtussini andranno a far visita a Grottaferrata, tra le formazioni più in forma del campionato. (Nella foto Dario Cappiello).

OASI DI KUFRA FONDI – ANZIO BASKET 70-65 d1ts
FONDI: Cappiello 7, Fontana 6, Refini 19, Di Manno 12, Defreitas 13, Cima ne, Lauri, Avallone, D’Angelis, Mattei 7, Centra ne, Romano 6. All. Di Fazio F.
ANZIO: Nardi R. 10, Nwokoye O. 8, Margio 7, Nardi C. 14, Nwokoye R. 15, Carturan ne, D’Alfonso M, D’Alfonso D. 11, Pecetta, Conforti, Lerro ne, Hoxha. All. Zaccardini G.
PARZIALI: 19-16 16-10 7-13 13-16 15-10
Updated: 23 ottobre 2017 — 10:03
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme