Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

HC BANCA POPOLARE DI FONDI OSPITE DEL NOCI

Dopo la sconfitta interna rimediata al cospetto dei vice-campioni d’Italia della Junior Fasano, i ragazzi dell’HC Banca Popolare di Fondi torneranno in campo nel tardo pomeriggio di domani, sabato 21 ottobre. In occasione della 5a giornata del campionato di Serie A1, i rossoblù saranno ospiti di un’altra formazione pugliese: la Pallamano Zeroglu CAP Noci.

I nocesi, guidati dall’esperto tecnico Domenico Iaia, scenderanno in campo con la voglia di fare bene davanti al proprio pubblico, che in una piazza tradizionalmente calda come quella pugliese è sempre l’ottavo uomo in campo, e con l’obiettivo di continuare la striscia di risultati positivi dopo le vittorie con il Valentino Ferrara Benevento e l’Andrea Licitra Crazy Reusia Ragusa. Il club pugliese, che gioca una pallamano molto veloce ed aggressiva, può contare su un team formato da molti giovani con la voglia di mettersi in mostra. Su tutti ricordiamo Laera, De Giorgio, Notarangelo, il portiere Di Giandomenico (nel giro della nazionale azzurra), affiancati e sostenuti dai più esperti Corcione e Bobicic.

In casa HC Banca Popolare di Fondi, invece, c’è voglia di riscatto dopo le due sconfitte consecutive contro Siracusa e Fasano. Capitan D’Ettorre e compagni, sapendo che l’impegno è alquanto ostico e non sono ammesse distrazioni, stanno preparando al meglio la partita cercando di correggere le sbavature commesse nelle precedenti gare. Purtroppo, non arrivano buone notizie dall’infermeria: infatti, per l’incontro di domani mister Giacinto De Santis dovrà fare a meno, oltre che dei soliti Soliani e Lauretti, anche di Rigante, infortunatosi nell’allenamento di rifinitura prima del match con la Junior Fasano.

Sulla partita di domani abbiamo sentito l’estremo difensore rossoblù Antonino Scavone: “Ci aspetta l’incontro contro il Noci, che può reputarsi senza ombra di dubbio una delle partite più difficili ed ostiche dell’intero campionato. Ne è prova che la maggior parte dei punti totalizzati dalla compagine pugliese sono stati realizzati, nelle ultime stagioni, tra le mura amiche. Il Noci può contare su un ottimo sistema di gioco, oltre che su buone individualità. Da parte nostra siamo ben consapevoli che per portare a casa la vittoria dovremo affrontare l’incontro con concentrazione massima e con la dovuta rabbia agonistica che ci deve scaturire anche dalle due sconfitte consecutive, maturate nelle ultime due giornate di campionato. Compito sicuramente difficile, ma alla nostra portata, considerate le nostre ottime doti tecnico tattiche”.

L’incontro tra Pallamano Noci e HC Banca Popolare di Fondi avrà inizio alle 19 presso il Palazzetto di Noci e sarà diretto dalla stessa coppia arbitrale dello scorso anno, formata dai signori De Marco e Carcea.

Updated: 20 ottobre 2017 — 12:16
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme