Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Fondi: il dialetto bene immateriale.

Venerdì 18 Agosto p.v., alle ore 21.30 nel giardino di Villa Cantarano (angolo Piazza Porta Vescovo), è in programma l’evento ad ingresso libero: “Notte del dialetto fondano: Video – Lemmi – Proverbi – Apoftegmi – Modi di dire, per le nuove generazioni e per la nuova popolazione fondana”.

Il dialetto è un bene immateriale, rappresenta le tradizioni e la forza espressiva della nostra lingua.  Il dialetto è sincero, verace, allegro, essenziale e arriva diritto al cuore. Quello fondano ha una caratteristica che lo contraddistingue più di ogni altra: la musicalità.

Durante la serata saranno proiettati video scelti con immagini e scene dove sarà protagonista il dialetto, si farà riferimento a diverse pubblicazioni – fra queste il “Vocabolario del dialetto fondano” di Enzo d’Ettorre, con i suoi 6.000 lemmi – e saranno commentate dal vivo numerose espressioni dialettali coinvolgendo i presenti.

L’iniziativa si inserisce nel progetto “Fondi – Le Emozioni del Borgo”, ideato dal Comune di Fondi e cofinanziato dalla Regione Lazio e per la cui attuazione collaborano l’Associazione Pro Loco Fondi, i Parchi dei Monti Ausoni e Monti Aurunci e associazioni cittadine. Oltre a numerose iniziative musicali, culturali, gastronomiche e per bambini, il progetto include anche visite guidate e noleggio gratuito di biciclette per visitare il centro storico.

Per maggiori informazioni si può scaricare il depliant informativo dalla home page del sito internet www.comunedifondi.it.

Updated: 17 agosto 2017 — 11:28
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme