Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

L’UBR Ultras Bravi Ragazzi pronta per contestare il Presidente Pezone

Nelle ultime settimane, i cittadini fondani tutti hanno avuto modo di seguire, attraverso le pagine dei quotidiani e le testate web, le vicissitudini che hanno riguardato e che riguardano la squadra di Calcio della loro città, dalla storia gloriosa ma che ha rischiato, per via di interessi che nulla hanno a che fare con la passione sportiva, di vedersi scippare il diritto alla partecipazione alla Lega Pro per regalarlo alla società calcistica della città di Latina.
IN merito a quanto accaduto, la tifoseria organizzata del UBR Ultras Bravi Ragazzi dichiara quanto segue:
siamo alquanto irritati ed infastiditi dal comportamento a dir poco furbesco del nuovo proprietario del Fondi Calcio, Antonio Pezone, presentatosi a Fondi come il salvatore della Patria salvo poi, come tutti sanno e forse incoraggiato da soggetti esterni, tentare di trasferire il legittimo titolo del Fondi nella piazza certamente maggiore di Latina, cercando però quasi di passare per la vittima di una presunta ambiguità comunicativa della Lega Calcio, e quando poi il colpo ha avuto esito fallimentare, ha cercato di ritornare sui suoi passi e ricucire lo strappo con i tifosi, con la città, fermamente rappresentata dal sindaco Salvatore De Meo (pronto a tutto per difendere l’onore ed il titolo del Fondi Calcio), ma senza riuscirvi perché I FONDANI NON SONO SCEMI COME FORSE EGLI PENSA.
TRa l’altro, è da evidenziare come, a causa della scelleratezza del Pezone, il Fondi non abbia più un Settore Giovanili.
E’ stato erroneamente scritto che la UBR ha avuto modo di incontrare i vertici della società, ma è falso: cioè che è vero è che la UBR era stata fin dall’inizio disponibile ad un confronto che non è mai avvenuto; ci risulta, invece, che Pezone sia stato contattato dalla vecchia tifoseria del Fondi (che, a suo dire, lo avrebbe aggredito verbalmente e tentato di imporgli le condizioni per un loro ritorno sugli spalti.)
Pezone, in sintesi, è persona che noi riteniamo assolutamente inaffidabile, avendo detto tutto e il contrario di tutto, e non rappresenta una sicurezza per la squadra di Calcio del Fondi e per il suo futuro.
Per questo motivo, la UBR annuncia inoltre la possibilità di un’intesa con la vecchia tifoseria degli OLD FANS FONDI per unirsi nella contestazione contro il Antonio Pezone, persona che ha dimostrato di sventolare ad ogni vento della convenienza personale e a discapito della società che invece avrebbe dovuto amare.
“Bentornato” a Fondi, caro Presidente!
UBR Ultras Bravi Ragazzi
Updated: 6 agosto 2017 — 17:34
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme