Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Monte San Biagio, la Sughereta usata come discarica.

Nel primo pomeriggio di  Sabato 22 Luglio, la nostra Associazione ha ricevuto una segnalazione relativa a un caso di abbandono di rifiuti speciali e dopo una verifica sul posto ha dovuto constatarne purtroppo il ritrovamento: una ingente quantità nella Sughereta di Monte San Biagio, più precisamente in Località San Vito, nei pressi della Scuola “Campo Marinello”.

I Volontari di “Fare Verde” Fondi, allertati da alcuni residenti, sono prontamente intervenuti, e in queste ore la segnalazione è stata inoltrata anche alle Forze dell’Ordine, al Comune di Monte San Biagio, all’Amministrazione Provinciale di Latina e alla Regione Lazio. Chiedendo un immediato intervento.

La vicenda non può lasciarci assolutamente indifferenti, anzi. La nostra Associazione intendere battersi attraverso qualsiasi strumento e mezzo per difendere questo gioiello naturalistico che rappresenta indubbiamente anche un forte richiamo in termini turistici per il nostro comprensorio.

L’annosa questione legata al fungo patogeno poi, che soprattutto nel corso degli ultimi mesi sta praticamente distruggendo intere aree della Sughereta, torna d’attualità in questo caldo pomeriggio d’Estate. E con l’occasione vogliamo ribadire il nostro impegno affinché si possa finalmente giungere ad un’azione concreta sul territorio. “Fare Verde” investirà della questione anche il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e la Commissione Ambiente del Parlamento Europeo.


“Fare Verde” FONDI
Updated: 23 luglio 2017 — 10:38
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme