Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

FORMIA – Giostre al Molo Vespucci, stop alla musica ad alto volume

Stop alla musica assordante del luna park al Molo Vespucci. Il Sindaco Sandro Bartolomeo ha  firmato un’ordinanza che dispone il divieto per i titolari delle attrazioni dello spettacolo viaggiante autorizzato di effettuare attività musicale amplificata durante la tre giorni di festeggiamenti in onore di San Giovanni (23, 24 e 25 giugno).

Gli operatori erano stati autorizzati ad installare le giostre per il periodo compreso tra 1 e 25 giugno, con divieto di attività musicale tramite strumenti di amplificazione, salvo eventuale acquisizione per le emissioni sonore superiori ai limiti consentiti dell’autorizzazione in deroga alla legge regionale n. 3 del 2001.

In questo periodo gli operatori hanno effettuato attività musicale ad alto volume. L’inquinamento acustico ha pregiudicato la quiete pubblica dei residenti anche in zone lontane dall’area del Molo Vespucci, arrivando, nel corso dei festeggiamenti di Sant’Erasmo, a disturbare persino i concerti che si tenevano nelle varie piazze cittadine. Eppure, nessuna autorizzazione acustica in deroga ai limiti sonori previsti dalla normativa vigente è stata nel frattempo richiesta dai gestori del luna-park.

Il Sindaco è intervenuto a tutela della quiete pubblica ordinando il divieto di effettuare attività musicale o l’emissione di musica a mezzo di strumenti di amplificazione in occasione della festività di San Giovanni Battista e quindi nelle giornate di 23, 24 e 25 giugno, date in cui sono previsti concerti o intrattenimenti musicali in Largo Paone.

Updated: 23 giugno 2017 — 19:08
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme