Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

HC BANCA POPOLARE DI FONDI, ACCORDO BIENNALE CON FILIC.

Colpo grosso in casa HC Banca Popolare di Fondi: nella stagione 2017-2018 il posto riservato all’atleta “straniero” sarà coperto da Milos Filic, che nei giorni scorsi ha siglato un accordo biennale con i rossoblù. Il terzino serbo prende così il posto lasciato scoperto da Boris Grk, che di comune accordo con la società rossoblù aveva deciso di non rinnovare il proprio contratto.

Il trentaduenne serbo ha iniziato la carriera nelle fila RK Smederevo; dal 2006 al 2008 si è trasferito all’HC Tatran Presov (Slovacchia), con il quale ha vinto Campionato e Coppa ed ha preso parte all’EHF Cup ed alla Winner’s Cup. Dal 2008 al 2011 è tornato in patria (nuovamente all’RK Smederevo) e nelle due stagioni successive ha giocato in Spagna (HC Toledo Balonmano) e in Arabia Saudita (HC Al Ibtisam). Nel 2012 ha fatto nuovamente ritorno in Serbia, nelle fila dell’RK Radnicki Kragujevac e l’anno dopo è passato all’RK Morava. Nel 2014, prima di passare ai tedeschi del NHV1 Neuss, ha indossato la maglia del club macedone dell’HC Pelister. Nell’estate del 2015 passa allo Sporting Club Gaeta e alla prima stagione italiana trionfa nella classifica Top Scorer, mettendo a segno 165 gol in 16 partite.

La dirigenza rossoblù ha svolto un intenso lavoro per andare a puntellare la rosa a disposizione di mister Giacinto De Santis, regalandogli un giocatore di grande spessore ed esperienza. Il vice presidente rossoblù Guglielmo di Perna, che da quest’anno ricoprirà anche la mansione di Direttore Sportivo, esprime soddisfazione per il nuovo arrivo: “Cercavamo un giocatore con queste caratteristiche e siamo riusciti a trovarlo. Dopo averlo visto all’opera nelle ultime stagioni a Gaeta, penso che Milos possa diventare un importante punto di riferimento per l’HC Banca Popolare di Fondi. Il suo arrivo, insieme a quello di Francesco Rigante, dimostra la nostra volontà di restare tra le prime società in Italia e di continuare a rinforzare la squadra”.

Molto entusiasta anche il giocatore, che ci ha spiegato le sue motivazioni del trasferimento a Fondi: Dopo aver chiuso il mio rapporto con il Gaeta ho parlato con diversi club (italiani e non), ma quando mi ha chiamato il Direttore Sportivo di Perna, abbiamo impiegato poco tempo ad accordarci e firmare il contratto. Ho scelto Fondi per due motivi fondamentali: conosco dirigenza e giocatori e sono certo che mi adatterò subito al nuovo ambiente; è importante che la mia famiglia stia bene e sia felice, è anche per questo che non sono voluto andare in una zona sconosciuta”. Dalle parole del nuovo giocatore fondano si evince anche la volontà di mettersi subito a disposizione della squadra e di adattarsi al meglio agli schemi rossoblù: Penso che questa sia una nuova opportunità per mettermi in gioco e dimostrare di poter essere parte integrante di questo bel gruppo. Darò del mio meglio, come nelle precedenti esperienze, e spero di aiutare la squadra a realizzare le ambizioni della nuova stagione. Credo che abbiamo tutte le carte in regola per qualificarci ai Play Off, anche se non sarà facile perché quest’anno molte squadre hanno la stessa nostra ambizione. Infine, non poteva mancare un pensiero alla sua ex squadra, il Gaeta Sporting Club: “Ringrazio la società e tutti i giocatori del Gaeta per tutti i piacevoli momenti vissuti con loro. Auguro ad ognuno di loro molto successo e felicità nei prossimi anni”.

Updated: 7 giugno 2017 — 18:23
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme