Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

HC FONDI, CON IL CUORE SUL SIRACUSA: SI VA PER IL 5°POSTO

Un’HC Fondi non all’altezza di quella vista ieri sera contro il Carpi, mantiene fino alla fine l’elemento più importante in certe circostanze, il cuore, e lo lancia oltre l’ostacolo, costituito in questa circostanza dal Teamnetwork Albatro Siracusa. La squadra rossoblù recupera infatti nel finale una partita che l’ha vista quasi sempre sotto nel punteggio, e conquista così l’accesso alla finale per il 5°e 6° posto. È stata una partita appassionante, quella tra Fondi e Siracusa, con le due squadre che hanno mostrato qualche pecca di troppo in fase difensiva e le cose migliori in attacco, seppur con qualche errore di troppo. Alla fine ha prevalso la maggiore fame di vittoria dei fondani, vogliosi di regalare un prezioso successo ai propri sostenitori.

La partita ha vissuto un primo tempo di grande equilibrio, come testimoniano i parziali: 3-3 all’8°, 8-8 al 19°, 10-10 al 22°. La prima vera accelerazione era dei siciliani che, nei sette minuti finali del tempo, operavano un break che li portava a chiudere la prima frazione sul 15-13 a loro favore.

La prima parte della ripresa sembrava una fotocopia più carica della fase finale del primo tempo, con il Siracusa pronto ad approfittare del momento di appannamento della squadra rossoblù; il vantaggio dei siciliani raggiungeva le cinque lunghezze al 10° (20-15) e poi ancora al 13° sul 22-17. A quel punto, dopo un time out chiamato da mister De Santis, i fondani iniziavano a dare segni di ripresa, recuperando poco alla volta lo svantaggio e raggiungendo il pari al 22° sul 24-24. Il nuovo break degli aretusei li riportava sul +2 ma, sul 28-26 e con due minuti e mezzo da giocare, i fondani realizzavano un piccolo capolavoro: salivano in cattedra i fratelli Di Manno e il rigore realizzato all’ultimo secondo dal maggiore dei due dava ai locali la

sofferta vittoria.

Queste le parole dell’ala Pestillo al termine della gara: “Dopo la bella partita di ieri volevamo dare una soddisfazione ai nostri tifosi. Non abbiamo giocato benissimo ma negli ultimi 20′ è venuto fuori tutto il lavoro che abbiamo fatto per preparare l’impegno in Coppa Italia. Domani giocheremo ancora con la voglia di ben figurare davanti al nostro pubblico e per il nome della nostra città”.

A domani, ora, per un importante traguardo: sulla strada per il quinto posto i fondani troveranno i forti trentini del Pressano. Appuntamento per tutti gli appassionati fondani alle ore 16 nel Palasport di via Mola di Santa Maria.

 

 

TEAMNETWORK ALBATRO SIRACUSA – HC BANCA POPOLARE DI FONDI 28-29 (P.T. 15-13)

 

SIRACUSA: ERRANTE, NOBILE, VINCI 1, BRZIC 4, MOLINA 7, CALVO A, CARINI, CALVO M, SANTILLI 4, LO BELLO, BRONZO, ROSSO 4, STOJANOVIC 8, SANTORO. ALL. GIUSEPPE VINCI

 

HC BP DI FONDI: CASCONE 1, CONTE 2, D’ANGELIS, D’ETTORRE 3, DI MANNO G. 7, DI MANNO S. 8, DI PALMA, GRK 2, PARISELLA, MARROCCO, PESTILLO 4, RECCHIUTI 1, SCAVONE, ZIZZO 1. ALL. GIACINTO DE SANTIS

 

ARBITRI: KURTI – MAURIZZI

Updated: 24 aprile 2017 — 10:07
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme