Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

FORMIA – Scuola “Calvino” di Gianola, inaugurato il nuovo campo polivalente

Manto pulito e omogeneo grazie all’applicazione di una resina speciale, muri riverniciati, recinzioni ed ingressi in sicurezza, le porte di calcetto saldate, rinforzate e dotate di reti. Un campo tutto nuovo che, oltre ad essere bello, ha il pregio d’essere costato pochissimo. Merito della formula sperimentata dall’Assessorato alle Opere Pubbliche che, grazie alla disponibilità delle istituzioni scolastiche, della ditta appaltatrice e del servizio Manutenzione del Comune, ha già consentito di rinnovare a costi contenuti gli impianti sportivi di numerosi istituti scolastici di competenza comunale: da Trivio a Castellone, da San Pietro alla Dante Alighieri. Ora è il turno della scuola “Italo Calvino” di Gianola dove questa mattina è stato inaugurato il nuovo campetto polivalente.

Mattinata di festa per l’intero quartiere. Gli alunni e i genitori, la musica, il ballo, lo sport con le scuole di pallavolo e stasera tutti in campo per una partita di calcetto tra squadre composte da bambini e famiglie del quartiere promossa dall’associazione “Spiringuacchio”.

All’inaugurazione del campo era presente il Vicesindaco Eleonora Zangrillo, affiancata dalla Dirigente dell’Istituto Comprensivo “P. Mattej” Teresa Assaiante. “Siamo lieti – spiega l’Assessore con delega alle Opere Pubbliche – di poter offrire ai bambini della scuola una struttura in grado di ospitare in sicurezza le loro attività sportive e ricreative. L’intervento rientra nel programma di riqualificazione complessiva che ha già consentito di rinnovare le aree sportive annesse alla gran parte dei plessi scolastici di nostra competenza. Ancora una volta, ringrazio le istituzioni scolastiche, l’ufficio Manutenzione e la ditta appaltatrice del Comune che lavora con grande abnegazione e disponibilità. Solo così siamo riusciti a realizzare opere gradite alla cittadinanza con costi assolutamente contenuti”.

Il Vicesindaco ha poi chiarito le linee di indirizzo per la gestione futura dell’impianto. “La mattina sarà utilizzato dai ragazzi della scuola – ha spiegato ai presenti durante l’inaugurazione -. Nelle more del bando che stiamo preparando e che ci consentirà di affidare in gestione i campi di proprietà comunale, abbiamo deciso di consegnare la chiave della struttura anche alla parrocchia, punto di riferimento sociale ed elemento di garanzia. Vogliamo che, in attesa del bando, il campo continui ad essere utilizzato e da oggi questo potrà avvenire in condizioni di maggiore sicurezza e con strutture rinnovate. Tutte le realtà associative del territorio potranno chiederne l’uso. L’impianto è e deve restare un punto di riferimento per l’intero quartiere”. 

Updated: 24 marzo 2017 — 19:24
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme