Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

UNICUSANO FONDI-CATANIA 1-1

Un pari importante e prestigioso, perché ottenuto contro il Catania, ma che non può non destare qualche rammarico per quello che poteva essere e che non è stato. In vantaggio sul finire della prima frazione grazie a Calderini (felice incornata di testa su angolo di Tiscione, scaturito da un gran parata su conclusione di Varone), i rossoblù sono stati raggiunti ad un quarto d’ora dalla fine da un rigore di Mazzarani, assegnato per un fallo di mano di De Martino. In precedenza, nel contesto di una gara non facile, disturbata dalla pioggia e dal forte vento, i fondani avevano dato l’impressione di poter controllare l’ incontro, potendo anche recriminare su un mancato secondo cartellino giallo ai danni di Bucolo (fallo su Calderini) che avrebbe potuto avere un certo peso sulla fase finale del match. Se nella prima parte di gara, il Catania ha fatto correre un brivido ai tifosi di casa con una palla sventata da De Martino a pochi metri dalla linea di porta, negli ultimi minuti del match è stato Tiscione, per due volte su calcio di punizione, a far gridare al gol con due palloni terminati di poco alti: il primo su conclusione tesa dai trenta metri, il secondo su traiettoria a girare dal limite dell’ area. L’ Unicusano Fondi sale a quota 30 punti, in attesa della trasferta di fine settimana da sostenere sul campo dell’ Akragas.

UNICUSANO  FONDI: Coletta;  Galasso, Marino, Signorini, Tommaselli (40’ st Addessi), Squillace; Varone, De Martino (32’ st Sernicola), D’Angelo; Tiscione, Calderini.

A disp.: Calandra, Di Sabatino, Mucciante, Bombagi, Iadaresta, Albadoro, Bertolo, Capuano, Addessi, Pompei. All.: Pochesci.

CATANIA: Pisseri; Gil, Bergamelli, Marchese; Baldanzeddu, Fornito, Bucolo (17’ st Di Grazia), Biagianti, Djordjevic; Mazzarani (45’ st Barisic), Anastasi (9’ st Tavares). A disp.: Martinez, Russotto, Mbodj, De Rossi, Parisi, Piermarteri, Manneh. All.: Rigoli.

Arbitro: Amabile di Vicenza (Tribelli-Badoer)

Reti: 45’ pt Calderini (Uf), 31’ st Mazzarani (C)

Note: spettatori un migliaio circa, serata fredda e piovosa; ammoniti D’ Angelo (Uf), Bucolo, Biagianti (C); recupero 0’ pt, 3’ st

Updated: 24 gennaio 2017 — 10:19
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme