Raf103e5

Dal 1976 incredibilmente vera

Serie A2: Omia Volley Cisterna non mollare ora: questa domenica si gioca a Mondovì

Trasferta per l’Omia Volley Cisterna, nell’undicesima giornata del campionato di A2 femminile: ad attenderla LPM BAM Mondovì in uno scontro diretto per scrollarsi di dosso le ultime posizioni.

Partita cruciale per le pontine reduci da due vittorie consecutive, che stanno infondendo fiducia nell’ambiente, per come sono arrivate e per la reazione di forza della squadra di Droghei che ha dovuto affrontare un inizio di stagione correlato da parecchi problemi. L’Omia non deve distrarsi ora che ha preso coscienza delle proprie possibilità e deve tentare il colpaccio anche a Mondovì.

Le neopromosse piemontesi sono in coda alla classifica con due vittorie ottenute al tie break,  in trasferta con il Marignano e in casa con il Chieri e questa domenica tenteranno di riacciuffare Cisterna a tre lunghezze. Il tour de force della scorsa settimana (tre partite in sette giorni), ha portato alle pontine cinque punti, con la trasferta ad Olbia e lo scontro casalingo con lo stesso Chieri.

Maruotti e compagne stanno cercando la quadra e pesando le proprie forze, rinfrancate dalle ottime prove di carattere in questa seconda fase del girone di andata. Punti ottenuti con avversarie ostiche e probabilmente altri persi dove si poteva far meglio. Progetto Under 23 che tramite il campo può pesare le sue reali possibilità, con un gruppo giovane e quasi completamente rinnovato e che sta trovando equilibrio e carattere da vendere.

Trasferta, dunque, importante in cui L’Omia Volley dovrà distrarsi poco se vorrà portare a casa un risultato positivo e dare respiro ad una classifica che dopo 10 giornate si rivela molto corta ed ha riservato parecchie sorprese: nella parte alta Pesaro non è più invicibile e continua a perdere terreno sul Filottrano, Palmi e Soverato dalla zona salvezza sono ora quinte, a metà classifica in un fazzolletto di 5 punti ben cinque squadre, mentre quelle in coda non sono poi così distanti da un’eventuale risalita (Brescia 10, Caserta 8, Cisterna 7, Mondovì 4).

Le pontine sono riuscite a rialzarsi da un periodo decisamente “no” a causa di  piccoli infortuni che hanno influito sul morale della squadra, che ha però reagito con cattiveria e determinazione e il coach William Droghei l’ha definita: “un animale ferito e gli animali feriti sanno essere molto cattivi”. Tant’è che la reazione e le ultime vittorie hanno infuso consapevolezza nella giovane Omia che solo con la cattiveria ed il cinismo giusto potrà far bene a Mondovì. Sarà per questa domenica, alle ore 17:00, l’attesa trasferta piemontese.

Ufficio Stampa: Alessandro Del Giovine

ufficiostampa@pallavolocisterna88.it

www.pallavolocisterna88.it

Foto: Alessandro Rogato

Updated: 16 dicembre 2016 — 21:52
Questo sito e' gestito dall'Associazione Culturale Raf103e5 Info@raf103e5.it Frontier Theme